Sport

Trinchieri verso l'addio alla Lenovo, Sacripanti in pole position

Sembrano proprio ore decisive per la panchina della Lenovo Cantù. All’indomani del saluto della squadra e dello staff tecnico ai tifosi, avvenuto domenica al Pianella, fervono le grandi manovre in vista della prossima stagione. E, ovviamente, si...

trinchieri-andrea-addio

trinchieri-cremascoliSembrano proprio ore decisive per la panchina della Lenovo Cantù. All'indomani del saluto della squadra e dello staff tecnico ai tifosi, avvenuto domenica al Pianella, fervono le grandi manovre in vista della prossima stagione. E, ovviamente, si comincia dalla panchina: Andrea Trinchieri (nella foto con la presidente Anna Cremascoli), pur in presenza di un altro anno di contratto, sembra destinato altrove. Addirittura l'annuncio ufficiale del divorzio dalla Pallacanestro Cantù (dopo quattro anni di collaborazione) sarebbe questione di ore: il giorno potrebbe forse essere già giovedì. Quale sia la destinazione del coach non è dato sapere: su di lui aveva messo gli occhi Milano, ma la trattativa non è andata a buon fine.

A questo punto, però, si aprirebbe la corsa per la sua sostituzione e il nome più gettonato in queste ore è quello di Stefano Pino Sacripanti, piccolo grande allenatore già sulla panchina di Cantù dalla stagione 2000-2001 (quando subentrò in corsa a Franco Ciani) all'estate del 2007. Alla società canturina Sacripanti ha portato una semifinale scudetto e una Supercoppa italiana. Poi le strade si sono divise e il coach canturino è approdato a Pesaro prima di passare a Caserta dove ha allenato nelle ultime quattro stagioni.

Un altro nome "caldo", ma un gradino sotto Sacripanti, è quello di Carlo Recalcati, anche lui già head coach in Brianza, dopo esserne stato un grande giocatore. Non è un mistero che Recalcati sia legatissimo alla società e al territorio, avendo ancora casa proprio a Cantù. Attualmente il Charly è sotto contratto con Montegranaro dove ha allenato nell'ultima stagione. Sicuramente il suo è un nome prestigioso, ma al momento, come detto, in pole position sembra esserci Pino Sacripanti. Le prossime ore diranno qualcosa di più chiaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trinchieri verso l'addio alla Lenovo, Sacripanti in pole position

QuiComo è in caricamento