Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Tifosi e Calcio Como, per ora solo 700 abbonati

Como is Back. Già il Como è tornato in serie B, ma i tifosi ancora non sono “caldi” al punto giusto. Sì, perché all’indomani dell’uscita del calendario 2015/2016 le tessere vendute sono all’incirca 700, dopo due settimane dall'apertura della...

"Mike Piazza ha formalizzato l'offerta per comprare il Como". Ma Porro: "Falso"

Como is Back. Già il Como è tornato in serie B, ma i tifosi ancora non sono "caldi" al punto giusto. Sì, perché all'indomani dell'uscita del calendario 2015/2016 le tessere vendute sono all'incirca 700, dopo due settimane dall'apertura della campagna abbonamenti. Un numero abbastanza ridotto a dire la verità, perché la serie cadetta ripropone sfide davvero allettanti e storiche per la tifoseria comasca che dovrebbero alimentare l'entusiasmo. I problemi sono, dunque, altrove: sicuramente qualcuno sarà ancora in vacanza, magari i ritardatari aspetteranno gli ultimi giorni per abbonarsi, ma la poca chiarezza su quando si riuscirà a giocare la prima partita in casa sembra essere il fattore determinante. Poteva essere già contro il Livorno nel weekend del 12 settembre l'esordio tra le mura amiche, contro gli attesissimi amaranto, ma al 99% non sarà così: infatti il big match per la tifoseria comasca dovrà emigrare a Novara. Evidentemente questi 700 abbonati rappresentano lo zoccolo duro che anche negli anni di Legapro sono sempre stati presenti al Sinigaglia. Eppure la campagna acquisti è riuscita a fare anche rumore a livello nazionale con il colpo Scuffett, oltre a quelli di Ebagua e Madonna. Dunque, ora ci si aspetta e si spera che qualcosa smuova le acque in tutti quei tifosi che hanno riempito in maniera fantastica la curva e la tribuna negli scorsi playoff, riaccendendo un entusiasmo che non si vedeva da tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifosi e Calcio Como, per ora solo 700 abbonati

QuiComo è in caricamento