rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Sport Como Centro / Viale Giancarlo Puecher

Stadio Sinigaglia, via libera ai mille posti in più

Rapinese: "L'obiettivo è di renderli disponibili già per la partita contro il Parma"

L'incontro tanto atteso tenutosi oggi presso la prefettura ha portato buone notizie per i tifosi del Como: sono stati ufficialmente autorizzati i mille nuovi posti aggiuntivi allo stadio Sinigaglia. La decisione giunge in tempo per consentire ai sostenitori di godersi l'ampliamento già durante la prossima partita casalinga, in programma per sabato 24 febbraio contro il Parma, attualmente capolista.

L'approvazione è frutto di un impegno congiunto delle autorità locali e degli enti competenti, che hanno lavorato per garantire la sicurezza e il rispetto delle normative in materia. Oltre all'incontro in prefettura si è svolto anche il sopralluogo del comitato provinciale di vigilanza nello stadio insieme al sindaco di Como, Alessandro Rapinese, e all'assessore Maurizio Ciabattoni. Rapinese ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto, sottolineando l'importanza di questa conquista per la città e per i tifosi: "Ora il Comune deve adempiere agli ultimi passi di tipo amministrativo, ma contiamo di avere concludere tutto in tempo per la partita contro il Parma".

I seggiolini supplementari sono già stati installati in previsione di questa autorizzazione, e ora i tifosi potranno godere di un'esperienza sportiva ancora più coinvolgente e confortevole al Sinigaglia. La notizia dell'approvazione dei nuovi posti rappresenta un importante passo avanti verso il potenziamento delle strutture sportive nella città di Como. In particolare per lo stadio Sinigaglia si sono resi necessari anche degli adeguamenti per garantire la sicurezza in ottemperanza con le richieste di Enac (Ente nazionale aviazione civile), tra i quali l'accorciamento dei pali di illuminazione e la installazione dei cosiddetti fari di ingombro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Sinigaglia, via libera ai mille posti in più

QuiComo è in caricamento