Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Stadio Sinigaglia: manca documentazione. Forse Como-Ascoli ancora a Novara

Dopo la bella vittoria di ieri del Calcio Como la notizia di oggi potrebbe in qualche modo stroncare la gioia dei tifosi comaschi. La Commissione Provinciale di Vigilanza, composta da Comune, Prefettura, Vigili del Fuoco, Società Calcio Como e...

Stadio Sinigaglia: manca documentazione. Forse Como-Ascoli ancora a Novara

Dopo la bella vittoria di ieri del Calcio Como la notizia di oggi potrebbe in qualche modo stroncare la gioia dei tifosi comaschi. La Commissione Provinciale di Vigilanza, composta da Comune, Prefettura, Vigili del Fuoco, Società Calcio Como e Questura, si è infatti ritrovata questa mattina per fare il punto della situazione per quanto riguarda l'agibilità dello stadio. I tifosi non aspettano altro di tornare al Sinigaglia, ma purtroppo sembra che tutto faccia presagire ad un ulteriore trasferimento nello stadio di Novara anche per sabato quando è in programma la partita Como-Ascoli. Il summit è durato ben più di 3 ore e mezza nelle quali le parti hanno cercato di venirsi incontro per trovare una soluzione, ma le distanze sembrano ancora troppo evidenti. La società calcistica ha dichiarato che manca ancora parecchia documentazione per ottenere il via libera. Il problema più grande è che vi sono ancora piccoli lavori da terminare nella struttura, dunque con tutta probabilità la squadra azzurra dovrà ritornare in Piemonte anche per giocarsi la partita contro l'Ascoli. La decisione è comunque rinviata a domani quando per il Como scadrà il termine per comunicare alla Lega l'esito di questi incontri e nel caso l'agibilità dello stadio comasco. Si profila, quindi, un'altra stangata per i tifosi azzurri che a questo punto molto probabilmente dovranno aspettare ancora prima di rivedere la propria squadra giocare al Sinigaglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Sinigaglia: manca documentazione. Forse Como-Ascoli ancora a Novara

QuiComo è in caricamento