"Basta, la piscina di Muggiò deve riaprire": sit-in di protesta mercoledì 8 gennaio

Manifestazione promossa dalla Pallanuoto Como

Sette mesi di chiusura della piscina di Muggiò stanno portando all'esasperazione le società sportive comasche che necessitano di un impianto regolare per poter praticare i propri sport acquatici. L'esasperazione ha toccato livelli mai raggiunti prima in città a causa delle carenze infrastrutturali, soprattutto in virtù dell'alto numero di atleti, dilettanti e professionisti, che hanno bisogno di allenarsi in una vera vasca. La piscina olimpionica di Muggiò ha sempre rappresentato il "tempio" del nuoto a livello provinciale e la sua chiusura sta causando non pochi disagi. A dire "basta" per la prima volta con una vera e propria iniziativa di protesta è la Pallanuoto Como che ha organizzato per mercoledì 8 gennaio, alle 19,15, un sit-in di protesta proprio davanti alla piscina di Muggiò che è sostenuto anche da Como Nuoto. Parole al vetriolo quelle che Giovanni Dato, il presidente della società sportiva, ha riservato agli assessori Marco Galli e Vincenzo Bella in un video diffuso sui social network.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Ibrahimovic: gita con il compagno Hakan Calhanoglu sul Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento