Sabato la partita della speranza: il Como deve vincere contro il Pescara

Mancano nove partite al termine del campionato di serie B, e il Como se vuole compiere il miracolo di salvarsi ha assoluto bisogno di vincere sabato a Pescara. Purtroppo non saranno della partita ne Fietta ne Cassetti, ma mister Cuoghi può...

 

Mancano nove partite al termine del campionato di serie B, e il Como se vuole compiere il miracolo di salvarsi ha assoluto bisogno di vincere sabato a Pescara. Purtroppo non saranno della partita ne Fietta ne Cassetti, ma mister Cuoghi può finalmente affidarsi a Barella. Il nuovo allenatore azzurro in due partite ha collezionato 4 punti ed è convinto che tutto possa ancora accadere: “Ci siamo allenati bene questa settimana, con il Pescara ce la giocheremo. Loro sono una bella squadra, hanno molti giocatori capaci di far gol, ma siamo pronti per questa sfida. Giocano molto simile all’Entella, ovvero con inserimenti molto pericolosi. Sabato abbiamo fatto un buon match, ci manca ancora un po’ di cattiveria davanti. Dobbiamo essere più determinati, i ragazzi però sono concentrati sull’obbiettivo salvezza”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento