Sport

Roberto Bargna di Capiago Intimiano, oro alle paralimpiadi nel ciclismo

Arriva un altro oro per gli azzurri che in questi giorni sono impegnati alle paralimpiadi di Londra. Roberto Bargna di Capiago Intimiano, classe 1972, ha vinto l’oro questo pomeriggio nella gara individuale di ciclismo su strada categoria C 1-3...

Arriva un altro oro per gli azzurri che in questi giorni sono impegnati alle paralimpiadi di Londra. Roberto Bargna di Capiago Intimiano, classe 1972, ha vinto l'oro questo pomeriggio nella gara individuale di ciclismo su strada categoria C 1-3. Dietro di lui, il tedesco Steffen Warias e l'australiano David Nicholas. Quarto posto per l'altro azzurro in gara, Paolo Viganò. L'oro è arrivato nel tardo pomeriggio di oggi. Una vittoria ottenuta in volata proprio sulla linea del traguardo. Scatto che ha permesso a Bargna di ottenere l'oro. Bargna ha iniziato la sua carriera ciclistica nella Capiaghese, ma dopo un incidente stradale avvenuto anni fa, ha perso l'uso del braccio sinistro (lesione totale del plesso brachiale) e parte della funzionalità della gamba sinistra a causa di una frattura scomposta del femore. Non è certo la prima vittoria individuale per il ciclista quarantenne di Capiago Intimiano: ai campionati del mondo su strada del 2010 ha conquistato l'argento gara in linea in Canada e il bronzo in Danimarca, mentre per la coppa del Mondo ha vinto l'oro gara in linea nel 2011 in Spagna e il bronzo nel 2012 a Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Bargna di Capiago Intimiano, oro alle paralimpiadi nel ciclismo

QuiComo è in caricamento