rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sport Via Virgilio, 16

Stadio del ghiaccio di Casate, riapertura prevista a gennaio

Necessario un delicato intervento sulla trave portante del tetto

Como Servizi Urbani ha fatto sapere che per riaprire lo stadio del ghiaccio di Casate sarà necessario un intervento di riparazione della trave in modo da ripristinarne la capacità portante. E' quanto affermato dall'ingenere Giovanni Noseda Pedraglio, esperto in strutture lamellari, al quale è stato affidato l’incarico di redigere una prima relazione sulla copertura del palaghiaccio per verificare la fattibilità di un intervento straordinario e consentirne la riapertura e la ripresa della stagione agonistica alle società di pattinaggio e di hockey nel rispetto delle norme di sicurezza.
onsiderate la lesione e le quote a cui si dovrà lavorare, la durata dell’intervento è stimabile in una decina di giorni lavorativi oltre i tempi di polimerizzazione della resina. "In accordo con il Comune di Como - ha fatto sapere CSU in una nota stampa - stiamo operando affinché i lavori abbiano luogo nel più breve tempo possibile, si stima entro la fine dell’anno. A lavori ultimati verrà emesso un nuovo certificato di idoneità statica della copertura. La riapertura della struttura è prevista a metà gennaio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio del ghiaccio di Casate, riapertura prevista a gennaio

QuiComo è in caricamento