rotate-mobile
Sport

Sportivi comaschi dell'anno: premiati Mondelli, Gattuso e Rane Rosa

Per la prima volta un riconoscimento del territorio ai suoi atleti che si sono contraddistinti

Per la prima volta il territorio comasco assegna un premio ai suoi atleti che in qualche modo si sono contraddistinti. Il premio, pensato dall'amministrazione provinciale, vuole essere un riconoscimento al valore atletico e non solo di quegli atleti che si sono distinti per meriti sportivi non solo con il raggiungimento di ottimi risultati (portando così ai più alti livelli il nome di Como e del suo territorio) ma dimostrando qualità umane oltre che atletiche. Il premio, che vuole essere un appuntamento annuale, è stato consegnato per la prima volta il 31 marzo a Villa Gallia alla presenza del presidente della Provincia di Como, Fiorenzo Bongiasca. Qui di seguito gli atleti premiati e le motivazioni.

Giacomo Gattuso

Per aver preso "in corsa", nel campionato di Serie C la guida del Como 1907 - storico portacolori del calcio lariano - e, ottimamente sostenuto da una società seria e organizzata, averlo portato ad una brillante promozione in Serie B; e per aver, poi, guidato i nostri Bianco-Blu nel campionato di Serie B con risultati più che lusinghieri, imponendosi all'attenzione nazionale del competitivo mondo del calcio; Non solo, comasco di nascita e già calciatore del Como, Egli - al di là dei successi - si è dimostrato autentico uomo di sport rispettando sempre gli avversari nonché i valori di lealtà, correttezza ed educazione che gli sono stati inculcati in famiglia e dai suoi primi maestri, a cominciare dal grande Mino Favini. Con questa motivazione siamo lieti di assegnare il Premio dedicato allo "Sportivo comasco dell'anno 2021" al nostro Giacomo Gattuso Allenatore del Como 1907.

Rane Rosa

Per aver dimostrato, una volta di più, e lungo l'arco di una stagione intera che anche lo sport femminile comasco è in grado di ottenere successi importanti; per la bravura, la determinazione e la coesione dimostrata da un gruppo che sulle qualità dei singoli ha saputo costruire la forza e la compattezza di una squadra unita, guidata da un allenatore esperto, entusiasta, capace e supportata da una società attenta e diligente; per aver, infine, ottenuto una storica promozione in Serie A, rinverdendo la tradizione della pallanuoto comasca e, successivamente, aver dimostrato di poter competere con le compagini più forti d'Italia, il Premio "Squadra Comasca dell'anno 2021" va alla Como Nuoto Femmile, le nostre bravissime pallanuotiste Rane Rosa.

Filippo Mondelli

Degno erede della grande tradizione Lariana del Remo, nel solco di personaggi mitici come Giuseppe Sinigaglia, al quale è stato accomunato anche dal fato avverso nel fiore della giovinezza, brillantissimo atleta, già campione europeo e campione mondiale canottaggio, solo il destino gli ha impedito di fregiarsi dell'alloro olimpico, esempio di forza e determinazione, anche nella malattia che ha combattuto con coraggio fino all'ultimo; è con l'animo ancora profondamente rattristato ma l'orgoglio di aver potuto annoverare nel panorama sportivo comasco un campione e un uomo di elevatissime qualità morali che assegniamo il 
Premio sportivo speciale della Provincia di Como 2021 "alla memoria" al nostro indimenticabile canottiere Filippo Mondelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportivi comaschi dell'anno: premiati Mondelli, Gattuso e Rane Rosa

QuiComo è in caricamento