Giovedì, 23 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il Como arriva il terzino Cech. Continua la disperata lotta per la salvezza

C’è da dire che il Como le sta davvero provando tutte. Nonostante l’ultima posizione in classifica questo pomeriggio è stato presentato il nuovo terzino sinistro della squadra lariana: Marek Cech. Calciatore slovacco classe 1983, ha giocato in...

C’è da dire che il Como le sta davvero provando tutte. Nonostante l’ultima posizione in classifica questo pomeriggio è stato presentato il nuovo terzino sinistro della squadra lariana: Marek Cech. Calciatore slovacco classe 1983, ha giocato in squadre europee molto importanti come: Bologna, Porto e West Bromwich, totalizzando anche 52 presenze con la nazionale maggiore.

“Ho già vissuto situazioni come questa - afferma il nuovo giocatore azzurro - secondo me la squadra c’è e ci possiamo salvare. Sono felice di essere a Como perché l’Italia è un bellissimo paese dove si gioca bene a calcio e il cibo è favoloso, ero già stato a Bologna e mi sono trovato benissimo. Ho trovato una squadra che nonostante la posizione di classifica è molto viva e volenterosa. Non è certamente facile però, anche martedì meritavamo sicuramente la vittoria, ma siamo tutti fiduciosi”.

Poi Cech parla della sua posizione in campo: “Posso giocare sia come terzino sinistro ma anche a centrocampo, sono a disposizione del mister, quello che sceglierà per me mi andrà bene. Sono fermo da sette mesi ma fisicamente sono a posto, anche se ho 33 anni ho voglia di rilanciarmi. Ho poco tempo per farmi conoscere ma metterò tutto me stesso ogni volta che scenderò in campo”.

Si parla di

Video popolari

Per il Como arriva il terzino Cech. Continua la disperata lotta per la salvezza

QuiComo è in caricamento