Sport Viale Giuseppe Sinigaglia, 2

Pavia-Como, trasferta vietata ai tifosi azzurri

La decisione della Prefettura di Pavia per motivi di ordine pubblico

Tifosi del Como

Ancora una trasferta vietata per i tifosi del Como: la decisione riguarda questa volta la partita Pavia-Como, in programma domenica 28 gennaio 2018 allo stadio Pietro Fortunati.
La notizia è stata comunicata dalla società tramite il sito ufficiale: "preso atto - si legge- delle disposizioni ricevute in data odierna dal Prefetto della Provincia di Pavia, in occasione dell’incontro Pavia-Como è vietata la vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Como".
Una decisione probabile conseguenza degli scontri avvenuti prima e dopo il derby Como-Varese del 14 gennaio: per quei fatti il giudice sportivo aveva comminato una multa e una giornata a porte chiuse per i lariani, la partita casalinga contro Derthona.
Ma il Como aveva dovuto giocare senza il sostegno dei propri supporter anche a Inveruno io 17 gennaio contro l'Arconatese: anche in quel caso all'ultimo minuto la trasferta era stata vietata agli azzurri. 
Intanto proseguono le indagini sui tifosi protagonisti degli scontri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pavia-Como, trasferta vietata ai tifosi azzurri

QuiComo è in caricamento