Sport

Pallacanestro Cantù, vittoria importante in Eurocup contro il Nymburk

La Fox Town Cantù fa un sensibile passo avanti verso il passaggio del turno in Eurocup superando al Pianella i cechi del Nymburk per 88-73. Ma le buone notizie per la formazione brianzola non finiscono qui: è infatti tornato sul parquet anche...

La Fox Town Cantù fa un sensibile passo avanti verso il passaggio del turno in Eurocup superando al Pianella i cechi del Nymburk per 88-73.

Ma le buone notizie per la formazione brianzola non finiscono qui: è infatti tornato sul parquet anche Pietro Aradori, che ha evidentemente smaltito del tutto l'infortunio alla caviglia che lo aveva costretto a saltare le ultime due partite. Quanto alla gara è stata in totale controllo dei padroni di casa che hanno iniziato subito forte soprattutto con gli esterni, creando un solco incolmabile. Ma va riconosciuto che Cusin e Uter hanno portato il proprio mattoncino alla causa, soprattutto il primo autore di un paio di stoppate spettacolari. I ciechi sono rimasti aggrappati alla partita finché hanno potuto (non molto per la verità) poi anche il presunto strapotere fisico nei confronti dei brianzoli si è rivelato un'arma spuntata. Coach Sacripanti parte con Abass in quintetto, ma è Ragland a spaccare in due la difesa avversaria e portare con 8 punti la sua squadra al primo consistente vantaggio della gara (17-6 al 6'). Qualche disattenzione di troppo in difesa consente al Nymburk di ridurre il gap e chiudere il tempo sotto di quattro lunghezze (22-18).

Secondo quarto con un sostanziale equilibrio all'inizio (34-29 a metà) con Roberto Rullo in particolare evidenza e, sul fronte opposto, un precisissimo Hruban. Si iscrive alla partita anche il rientrante Aradori che mette una bomba di tabellone del +10 (43-33 a due minuti dalla fine). Gli ospiti sbagliano molto in attacco e la Fox Town trova punti pesanti da Gentile e Rullo, chiudendo il tempo sul (48-37).

La solfa non cambia dopo l'intervallo lungo: Ragland e Rullo sono ai limiti della perfezione e a metà tempo la forbice è ancora più ampia (59-43). A fine tempo sono ancora 16 i punti di vantaggio per la Fox Town (70-54). L'ultimo quarto va via in fotocopia, Gentile ha la mano bollente, dimostrando che, evidentemente, quest'anno Cantù con i playmaker è a posto. E come se non bastasse sale in cattedra anche il capitano, Leunen, che infila due bombe sulla sirena dei 24". Il divario sale fino al +23 (88-65 a poco più di 3' dalla fine) e Jones scrive i titoli di coda. Finisce sull'88-73 per la Fox Town. Lo score dice per i canturini 19 punti di Ragland, 18 di Gentile e 13 di Leunen.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Cantù, vittoria importante in Eurocup contro il Nymburk

QuiComo è in caricamento