Sabato, 16 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basket Cantù: squadra in ritiro, Trinchieri resta

La Pallacanestro Cantù in ritiro fino a domenica a Novarello. Questa mattina a mezzogiorno è stata convocata “d’urgenza” una conferenza stampa, presenti il presidente della società canturina Anna Cremascoli e il coach Andrea Trinchieri. Dopo la...

La Pallacanestro Cantù in ritiro fino a domenica a Novarello. Questa mattina a mezzogiorno è stata convocata “d’urgenza” una conferenza stampa, presenti il presidente della società canturina Anna Cremascoli e il coach Andrea Trinchieri. Dopo la bruciante sconfitta di lunedì contro Caserta, tutti i tifosi si aspettavano qualche novità, addirittura qualcuno vociferava di un addio del coach Andrea Trinchieri; nulla di tutto questo: infatti la notizia è il ritiro che inizierà oggi pomeriggio e proseguirà fino a domenica prima della partita contro Biella.

Ad aprire la conferenza è stata Anna Cremascoli: “E’ sicuramente uno dei periodi più difficili, se non il più difficile da quando sono qua; ieri sera io e Andrea Trinchieri ci siamo chiusi in una stanza è abbiamo parlato per diverse ore cercando di capire quali siano le problematiche di questa squadra, mettendoci noi in primis in gioco. Abbiamo capito parlando che nuotiamo entrambi nella stessa direzione e siamo sicuri che, guardando le altre squadre e la situazione di classifica, abbiamo ancora un 10-15% di possibilità di vincere le scudetto. Chi non crede nella squadra abbiamo deciso che non giocherà, quindi valuteremo se usare o meno il nostro ultimo tesseramento possibile”.

Dopo il presidente, è stato il turno del coach Andrea Trinchieri: “Per quello che questa società mi ha dato mi sento in dovere di dare ancora qualcosa, vedo nelle altre squadre né più né meno i difetti che abbiamo noi, quindi ho deciso che in queste ultime 5 partite, farò giocare solamente chi lo merita, anche se saranno in 5, 6 o 7 uomini. Ora siamo con le spalle al muro, sta a noi cercare di reagire.”

Si parla di

Video popolari

Basket Cantù: squadra in ritiro, Trinchieri resta

QuiComo è in caricamento