Pallacanestro Cantù, raccolta fondi a metà strada: 1 milione di euro

La raccolta fondi per salvare la Pallacanestro Cantù è a metà strada. A poche settimane dalla scadenza dei termini la società canturina ha raccolto circa 1 milione di euro dei 2 milioni richiesti per salvare la squadra. Circa 200mila euro sono...

La raccolta fondi per salvare la Pallacanestro Cantù è a metà strada. A poche settimane dalla scadenza dei termini la società canturina ha raccolto circa 1 milione di euro dei 2 milioni richiesti per salvare la squadra. Circa 200mila euro sono stati raccolti attraverso l'iniziativa dell'azionariato popolare, mentre altri 800mila euro sono arrivati dagli sponsor e da aziende del territorio che, però, non hanno voluto rendere pubblico il proprio nome. La situazione attuale della raccolta fondi è stata illustrata questa mattina in conferenza stampa dal presidente della Pallacanestro Cantù Anna Cremascoli, dal sindaco di Cantù Claudio Bizzozreo, dall'amministratore dellegato della società Luca Orthmann e dai tre ex giocatori, nonché strenui sostenitori della basket canturino, Pierluigi Marzorati, Beppe Bosa e Fabrizio Della Fiori.

Oltre al raggiungimento del milione di euro da parte della società canturina, c’è anche un altro annuncio ugualmente importante: La Pallacanestro Cantù sarà la prima società sportiva al mondo a sposare il Crowdfunding. Con questa iniziativa si potrà dunque avvicinarsi ancora di più alla fatidica quota dei 2 milioni di euro. Nei prossimi giorni sul sito www.tuttinsiemecantu.com saranno svelati il meccanismo di funzionamento della campagna e i riconoscimenti che i donatori riceveranno in cambio del proprio contributo. Una piccola anticipazione su uno dei molti riconoscimenti previsti? Partecipare alla campagna Tutti Insieme Cantù permetterà a 10 donatori di sfidare direttamente uno dei campioni dell’Acqua Vitasnella Cantù e di rivedersi sul canale YouTube ufficiale della squadra.

Si parla di

Video popolari

Pallacanestro Cantù, raccolta fondi a metà strada: 1 milione di euro

QuiComo è in caricamento