Pallacanestro Cantù, domenica in Sardegna per la sfida contro Sassari

Sacripanti parla della sfida contro Sassari. Domenica in Sardegna si giocherà quella che negli ultimi tempi si può definire un “classico” della pallacanestro italiana: Cantù-Sassari. I ragazzi di coach Sacripanti si presentano in ottima forma, con...

Sacripanti parla della sfida contro Sassari. Domenica in Sardegna si giocherà quella che negli ultimi tempi si può definire un “classico” della pallacanestro italiana: Cantù-Sassari. I ragazzi di coach Sacripanti si presentano in ottima forma, con Cusin recuperato e dopo due ottime vittorie in campionato ed in coppa. Sassari invece ha perso all’esordio contro Bologna, mentre anche lei ha vinto in coppa, la squadra è più o meno quella dello scorso anno, si sono però rinforzati con l’arrivo di Marques Green, play ex Milano. “ Sassari è una squadra con un gioco molto arioso- dice Pino Sacripanti- tirano quando riescono nei primi 8 secondi dell’azione, è molto difficile fermarli anche perché giocano molto larghi e aperti, per noi sarà una prima prova di maturità, troveremo un palazzo pieno e caldo e andiamo a fare una partita dove non possiamo permetterci dei cali durante la partita. Sono comunque molto contento di come si sta comportando la squadra, nonostante la difficile preparazione che abbiam dovuto fare, con infortuni e nazionali, certo qualcosa da sistemare io lo trovo sempre, ma sono davvero soddisfatto di queste due partite vinte.”

Si parla di

Video popolari

Pallacanestro Cantù, domenica in Sardegna per la sfida contro Sassari

QuiComo è in caricamento