Pallacanestro Cantù: "Contro l'Acea Roma non saremo al top"

La Vitasnella Cantù domenica affronta l’Acea Roma.Brutti ricordi tornano alla mente pronunciando il nome Roma, perché l’anno scorso dopo un’appassionante serie di semifinale, la squadra della capitale eliminò in una sanguinosa gara 7 il team...

La Vitasnella Cantù domenica affronta l’Acea Roma.Brutti ricordi tornano alla mente pronunciando il nome Roma, perché l’anno scorso dopo un’appassionante serie di semifinale, la squadra della capitale eliminò in una sanguinosa gara 7 il team allenato all’epoca da coach Trinchieri. Quest’anno però le sensazioni sono diverse, infatti già all’andata la squadra di Sacripanti si comportò bene riuscendo ad espugnare il campo romano. Il coach non ha dubbi: “Sarà una partita importantissima quella di domenica, con una vittoria potremmo andare 2-0 negli scontri diretti e sarebbe fondamentale per la classifica finale. Loro sono un’ottima squadra che gioca bene, sia in casa che in trasferta, hanno un potenziale immenso e talento a non finire. Bobby Jones e Goss sono i terminali offensivi di riferimento, ma tutta la loro squadra mi fa paura, dal momento che anche in difesa mettono sempre molta fisicità. Noi probabilmente avremo fuori ancora Abass, mentre Rullo si è slogato la caviglia ma dovrebbe essere della partita e il Cuso ha ancora qualche acciacco. Certo non sarà facile perché non sono mai riuscito ad avere tutto il rooster a disposizione, ma credo nella mia squadra e nella spinta del pubblico canturino.”

Si parla di

Video popolari

Pallacanestro Cantù: "Contro l'Acea Roma non saremo al top"

QuiComo è in caricamento