Lunedì, 20 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pallacanestro Cantù batte Pesaro: 83-67

La Vitasnella doveva vincere e ci riesce non disputando una partita splendida dal punto di vista del gioco, ma come detto servivano assolutamente i due punti. Non inizia benissimo la partita della Vitasnella che nei primi cinque minuti fa fatica a...

La Vitasnella doveva vincere e ci riesce non disputando una partita splendida dal punto di vista del gioco, ma come detto servivano assolutamente i due punti. Non inizia benissimo la partita della Vitasnella che nei primi cinque minuti fa fatica a creare delle azioni ben costruite. Pesaro invece sfrutta le carenze offensive e difensive dei Canturini e a metà del primo quarto conduce 15-12.Un grande Feldeine con 3 bombe consecutive però porta la sua squadra avanti, il punteggio ora dice 27-22 per i padroni di casa. Ll primo periodo si chiude con un grande furto di Metta che firma il 29-22. Nel secondo quarto la Vitasnella tenta di scappare con le triple di Odom e Abass, Pesaro ora sembra subire la rotazione molto più limitata rispetto a quella dei brianzoli che con Wlliams trovano il +13(41-28). Si va al riposo con la squadra di Sacripanti avanti 47-36. Pesaro ritorna dagli spogliatoi più convinta rispetto ai biancoblu e si rimettono definitivamente in partita a 2 minuti dal termine della terza frazione sul 57-50. Metta segna la tripla allo scade del tempo e riallontana i marchigiani, si va all'ultimo riposo con il +8 canturino (62-54). Ma Pesaro non vuole arrendersi ed una bomba di un super Lorant firma il 62-57. Un'altra tripla di Feldeine a metà dell'ultimo periodo però ristabilisce una distanza accettabile per la Vitasnella che ora conduce 68-59. Una palla rubata e conseguente schiacciata in contropiede del capitano Abass chiudono la partita a 4' minuti dal termine. Pesaro alza bandiera bianca sul 79-59. Si chiude il match 83-67 per la Pallacanestro Cantù.

Si parla di

Video popolari

Pallacanestro Cantù batte Pesaro: 83-67

QuiComo è in caricamento