Sport

Basket, Cantù elimina Reggio Emilia dai play-off

90-79 al Paladesio

Pallacanestro Cantù contro Reggio Emilia 29 aprile 2018

I risultati della giornata (vincono tutte le pretendenti ai play-off) presentano la sfida tra Red October e Grissin Bon come una gara da dentro o fuori. 

Risolto l'angolo nostalgia con Markoishvili, uno degli ex più amati ricoperto di premi al ritorno al PalaDesio le lacrimucce hanno lasciato spazio al sudore in un palazzo bollente a livello agonistico e climatico. Non è certo una scusa per giocare al rallentatore con le due squadre che in Italia amano più correre che non si risparmiano e si affrontano immediatamente con più attenzione a come offendere più che nel difendere.

Se negli ospiti è Della Valle che sembra in particolare serata di grazia, tra i canturini c'è più equilibrio nella distribuzione dei punti e se Culpepper con le sue consuete forzature (spesso a bersaglio) è il primo ad arrivare in doppia cifra è subito raggiunto da un monumentale Burns e dall'esperto THomas che pur non partendo in quintetto sembra più a suo agio nel match del timido Ellis. La gara è comunque sempre aperta tanto da archiviare la prima metà sul punteggio di 45 pari.

Stesso copione nel terzo quarto con Reggio Emilia che prova a scappare subito, ma Cantù coriacea come sempre tra le mura amiche che si rifà sotto ed a sua volta centra la minifuga nel finale di quarto (69-62). Nell'ultimo quarto Cantù non molla più la guida della gara. Si iscrivono all'incontro anche Smith ed Ellis portando a 5 i giocatori di Cantù in doppia cifra e Della Valle dopo tre quarti da 28 punti evapora in un PalaDesio bollente anche se non stracolmo (3mila gli spettatori) non riuscendo più ad incrementare il suo bottino. I biancoblù la vincono così di squadra aumentando il margine nel finale eliminando di fatto Reggio dalla corsa play-off che invece resta apertissima per la Red October. Mvp Burns che al solito fa pentole e coperchi mettendo insieme l'ennesima doppia doppia (15 punti e 13 rimbalzi) e che davvero ha pochi rivali nel campionato italiano come costanza di rendimento 

Red October Cantù 90: Smith 13, Culpepper 21, Cournooh 3, Tassone ne, Crosariol 2, Maspero ne, Chappell 5, Burns 15, Thomas 19, Ellis 12. Coach: Marco Sodini
Grissin Bon Reggio Emilia 79: Candi, Della Valle 28, White 11, Reynolds 12, Markoishvili 8, Wright 2, Cipolla ne, Cervi 7, Llompart 7, De Vico 4. Coach Max Menetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Cantù elimina Reggio Emilia dai play-off

QuiComo è in caricamento