Palasampietro, c'è l'accordo: convenzione tra Casnate, Como e Cantù per il palazzetto

Da settembre la struttura di Casnate ospiterà le società sportive comasche e canturine

Il Palasampietro di Casnate

Accordo tra i comuni di Como, Casnate e Cantù per il Palasampietro.

Le amministrazioni hanno infatti lavorato a una convenzione per l'utilizzo del palazzetto dello sport di Casnate con Bernate da parte delle società sportive dei tre comuni a partire dal 1° settembre 2019.

Le associazioni comasche continueranno a utilizzarlo come fatto negli ultimi 3 anni rinnovando di fatto la convenzione (che finora ha previsto il pagamento di un canone annuo di 60mila euro). A loro si aggiungeranno quelle canturine, orfane del Parini, oggetto di lavori importanti di messa a norma (1 milione e mezzo di spesa per 244 giorni di intervento) che rischiavano di mettere in seria difficoltà le società sportive brianzole.

Da sinistra Marco Galli (assessore allo sport del comune di Como), Alice Galbiati (vicesindaco di Cantù) e Fabio Bulgheroni (sindaco di Casnate)

galli-galbiati-bulgheroni-2

"Il Palasampietro è l'unica struttura di questo tipo in provincia - ha detto il sindaco di Casnate Fabio Bulgheroni - ed è sempre stato nel nostro interesse mettere a disposizione dei paesi limitrofi il palazzetto perchè non sia una cattedrale nel deserto".

«Il comune di Como si è fatto portatore della nostra esigenza con Casnate  - ha affermato Alice Galbiati, vicesindaco di Cantù-per cercare di utilizzare tutti il Palasampietro".

"Anche noi abbiamo parlato con le associazioni del territorio e abbiamo presentato il problema - le fa eco l'assessore allo Sport di Palazzo Cernezzi Marco Galli - Questa esigenza potrebbe riguardare anche noi al contrario e la collaborazione si potrà replicare".

Una scelta che fa dei tre comuni un "esempio di amministrazioni responsabili", come hanno spiegato Galli, Bulgheroni e Galbiati.

Gli accordi

Per quanto riguarda l'utilizzo si è cercato di arrivare a una distribuzione equa degli orari, il sabato si cercherà di coordinare i campionati e la domenica sarà dedicata alle squadre canturine. 
Al comune di Como spetterà il pagamento delle spese di mantenimento ordinarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i contagi sono oltre 200. Morto anche il paziente di Como

  • Coronavirus, ancora in prgnosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, non solo le scuole: dalle 18 chiusi pub e discoteche, non i ristoranti

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento