menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salley Muntari (foto Wikimedia)

Salley Muntari (foto Wikimedia)

Sequestrata la super Mercedes di Muntari al confine tra Como e Chiasso

Il calciatore, attualmente svincolato, è rimasto a piedi in dogana

Sulley Muntari, come riporta oggi il Secolo XIX, a seguito di un normale controllo della Polizia Stradale al confine tra Como e Chiasso, si è visto notificare il decreto di sequestro del suo potente fuoristrada Mercedes a bordo del quale era giunto nei pressi della dogana italo svizzera. Muntari, calciatore ghanese molto noto in Italia per avere militato a inizio carriera nell'Udinese poi nell'Inter e nel Milan, prima di disputare la scorsa stagione con la maglia del Pescara, avrebbe provato a discolparsi.

Messo alle strette dagli agenti, che gli hanno mostrato la denuncia per appropriazione indebita avviata da un'azienda genovose a cui non aveva pagato le rate del noleggio, il trentreenne terzino sinistro - attualmente svincolato e in cerca quindi di una nuova squadra - avrebbe ammesso l’addebito gistificandolo con un momento di personale difficoltà. Il mezzo, una grossa Mercedes Amg G63 del valore commerciale di oltre 150mila euro, è quindi finito sotto sequestro nei garage della polizia che provvederanno nei prossimi giorni alla restutizione ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

WeekEnd

Le 10 migliori gite al Lago di Como e dintorni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento