Lutto nel canottaggio, è morto Piero Corbellini della Canottieri Cernobbio

Nato a Milano, dal 1983 viveva sul lago. Da sempre impegnato per i giovani

Piero Corbellini (foto canottaggio.org)

Piero Corbellini, presidente della Canottieri Cernobbio, è morto. E' un lutto profondo quello vissuto oggi, 23 gennaio 2018, dal mondo del canottaggio lombardo e non solo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vita e l'impegno per i giovani

Corbellini è nato e cresciuto a Milano ma si trasferì a Cernobbio nel 1983, trovando casa nella frazione di Rovenna da dove poteva vedere e ammirare il Lago di Como, sua grande passione. Al canottaggio si avvicinò quasi per caso ma ben presto ne fece una vera e propria missione. Fin da subito decise di impegnarsi per realizzare qualcosa dedicato ai giovani del paese in cui è vissuto per più di trent'anni.
E' stato un imprenditore di successo oltre che storico presidente della Nattorieri Cernobbio. In una delle ultime interviste rilasciate ha dichiarato: “Ho imparato a conoscere i lagheé. Ci sono tradizioni da rispettare, chiusure da superare, storie da studiare”. 
Il presidente FIC Lombardia Fabrizio Quaglino, il consiglio e lo staff abbracciano la famiglia e si uniscono al lutto della Canottieri Cernobbio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

Torna su
QuiComo è in caricamento