Martedì, 22 Giugno 2021

Mazzarino saluta Cantù e inizia a studiare da allenatore

Mazzarino ha salutato Cantù. Questo pomeriggio in sala stampa all’Ngc arena c’è stato l’incontro tra l’ormai ex capitano Nicolas Mazzarino e la stampa. Il Mazza ha voluto salutare tutti, ringraziando uno ad uno le persone che hanno lavorato in...

Mazzarino ha salutato Cantù. Questo pomeriggio in sala stampa all’Ngc arena c’è stato l’incontro tra l’ormai ex capitano Nicolas Mazzarino e la stampa. Il Mazza ha voluto salutare tutti, ringraziando uno ad uno le persone che hanno lavorato in questi anni accanto a lui nella Pallacanestro Cantù, oltre che ovviamente tutti i tifosi. “Voglio ringraziare tutte le persone che ho conosciuto in questi undici anni in Italia - ha affermato Mazzarino -, tutti gli allenatori che ho avuto, ognuno di loro mi ha dato qualcosa per crescere. Ringrazio le famiglie Corrado e Cremascoli, Cantù rimarrà per sempre nel mio cuore; sono orgoglioso di aver fatto la storia di questa società, anche se avrei voluto vincere molto di più oltre a una Supercoppa italiana. Sono entrato nel cuore dei tifosi perché non mi sono mai risparmiato, ho sempre lottato su ogni pallone, non mi sono mai tirato indietro e questa è una cosa che ai tifosi canturini piace tantissimo, tanto che con loro si è creata una sintonia incredibile. Qualcuno mi ha accostato a Marzorati e Recalcati: è una cosa che mi riempie di orgoglio e la porterò con me fino alla morte. Ora andrò a casa mia in Uruguay dove, oltre a giocare ancora, comincerò a studiare per diventare allenatore; una volta arrivato là vorrei cominciare un progetto per creare una scuola basket. Sono sicuro, però, che giocherò ancora un paio d’anni poi mi piacerebbe stare in panchina ad allenare. Sicuramente tornerò a Cantù, forse tra uno, due o tre anni, ma certamente tornerò perché qui è un po’ casa mia”. Chissà, magari proprio sulla panchina biancoblù…

Si parla di

Video popolari

Mazzarino saluta Cantù e inizia a studiare da allenatore

QuiComo è in caricamento