Sport

La Vitasnella strappa la vittoria (per un soffio): 84-82 contro la Sidigas Avellino

La Vitasnella Cantù porta a casa due punti pesantissimi contro la Sidigas Avellino (84-82) al termine di una partita tiratissima durante la quale gli ospiti sembravano a un certo punto padroni del campo. Ma la squadra di Corbani ha avuto uno...

Vitasnella comincia male contro Sassari: al Pianella perde 85-76

La Vitasnella Cantù porta a casa due punti pesantissimi contro la Sidigas Avellino (84-82) al termine di una partita tiratissima durante la quale gli ospiti sembravano a un certo punto padroni del campo. Ma la squadra di Corbani ha avuto uno straripante Abass (autore di 29 punti) capace di trascinare la Pallacanestro Cantù dimostrandosi il leader indiscusso di questa formazione. Decisivo, per la vittoria dei brianzoli, è stato l'ultimo quarto durante il quale un parziale di 21-12 ha rimesso Cantù in carreggiata consentendo di conquistare un successo importantissimo. Prima della gara è stato premiato Marty Leunen indimenticato capitano della Vitasnella, applausi ovviamente anche per Pino Sacripanti e Ivan Buva fino alla scorsa stagione tra le fila canturine.

Gli ospiti partono forte con Alex Acker e vanno sul 9-4, ma Cantù con due triple di Abass si rifà immediatamente sotto, prima di lasciare ancora spazio ad Avellino che chiude il primo quarto sul 26-20. Una bomba di Heslip rimette la Vitasnella in corsa, la Sidigas fa fatica a trovare la via del canestro e i padroni di casa riducono lo svantaggio sul 32-29. Green entra nella partita con 5 punti consecutivi, ma Heslip prima e Abass poi firmano il primo vantaggio dei brianzoli: a due minuti dal termine il punteggio è 39-37. Si va all'intervallo con i brianzoli avanti 44-42 frutto soprattutto delle giocate di Heslip e Abass che in due mettono a referto 30 punti sui 44 totali della squadra. La Sidigas rientra bene dagli spogliatoi e grazie ad Ivan Buva che realizza 6 punti in un amen torna avanti sul 48-46.

Gli ospiti capiscono che è il momento di schiacciare l'acceleratore e ci riescono negli ultimi due minuti del penultimo periodo: 4 triple consecutive consentono andare sul 70-63 al 30'. Veikalas e Buva danno l'ulteriore allungo in questo inizio dell'ultima frazione, il tabellone a 9 minuti dal termine indica 75-66. Ma uno straordinario Abass riapre i giochi nel giro di un minuto e mezzo e con due triple sue, più una di Hasbrouck, che ricuciono il punteggio fino 75-72. Il risultato continua a essere in equilibrio e il primo canestro di Ross della ripresa consente alla Vitasnella, a cinque minuti dal termine, di operare il sorpasso. Un appoggio di Buva a un minuto dalla fine rimette il risultato in parità, ma Abass in penetrazione riporta avanti i suoi. Con sei secondi sul cronometro e il punteggio di 84-82 l'ultima conclusione la prende da tre Veikalas che sbaglia e regala il successo ai canturini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Vitasnella strappa la vittoria (per un soffio): 84-82 contro la Sidigas Avellino

QuiComo è in caricamento