Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Vitasnella comincia domenica a Capo d'Orlando. Corbani: "Non vediamo l'ora"

Ci siamo, domenica la Vitasnella Cantù esordirà in campionato in Sicilia contro Capo d’Orlando. Il coach Fabio Corbani questa mattina durante la conferenza stampa ha parlato della situazione dei suoi ragazzi, e delle difficoltà che...

Ci siamo, domenica la Vitasnella Cantù esordirà in campionato in Sicilia contro Capo d’Orlando. Il coach Fabio Corbani questa mattina durante la conferenza stampa ha parlato della situazione dei suoi ragazzi, e delle difficoltà che potranno presentarsi in campionato, senza però rinunciare mai all’ottimismo. La squadra in pre campionato, diciamocelo chiaramente, non ha brillato, vuoi per la preparazione molto pesante, vuoi perché i giocatori si conoscono da poco più di un mese.

Ma il neo coach biancoblu non è tipo da nascondersi di certo, infatti rivela: “ Non vediamo l’ora di inziare questo campionato. La squadra è giovane e ha lavorato molto su quello che ho chiesto. Abbiamo messo tante cose, dunque durante questi mesi era logico un calo, ma ora stiamo bene, e siamo perfettamente in linea con questo inizio. Siamo dove volevamo essere. Noi tenteremo di vincere tutte le partite, anche perché penso che questo campionato sia davvero equilibrato e credo che dal quinto al quattordicesimo posto se la giochino tutte. Domenica sarà una bella partita, sono contento di iniziare proprio a Capo d’Orlando perché è una piazza molto calda che sarà sicuramente una bella prova per noi. Sono anche soddisfatto per quello che stiamo facendo in attacco, Abass sta cercando di trovare soluzioni diverse dal suo classico gioco e credo abbia ampi margini di crescita. In difesa siamo ancora forse un po’ indietro sugli 1vs1 ma cresceremo ne sono certo, perché questa squadra lavora tantissimo e ha voglia di dimostrarlo ”.

Si parla di

Video popolari

La Vitasnella comincia domenica a Capo d'Orlando. Corbani: "Non vediamo l'ora"

QuiComo è in caricamento