La Vitasnella cerca la prima vittoria in trasferta. Intanto Gerasimenko si allena con la serie C

La Vitasnella reduce da 3 vittorie consecutive, due in coppa ed una in campionato, cerca ora conferme anche in trasferta. Domenica affronterà Caserta, campo difficile, ma se si vuole crescere, come ha detto ieri Dmitri Gerasimenko, bisogna...

 

La Vitasnella reduce da 3 vittorie consecutive, due in coppa ed una in campionato, cerca ora conferme anche in trasferta. Domenica affronterà Caserta, campo difficile, ma se si vuole crescere, come ha detto ieri Dmitri Gerasimenko, bisogna cominciare a vincere anche lontano dalle mura amiche. Caserta tra le altre cose non sta vivendo un bel periodo, visto l’infortunio per un giocatore come Valerio Amoroso, che domani non sarà della partita anche per un litigio con la società campana. “Affrontiamo una bella squadra- dice coach Corbani-, per noi però è arrivato il momento di confermarci. In questi giorni vogliamo valutare il rendimento di Hodge per capire se sia arruolabile o meno già domenica. E’ un giocatore di spessore anche fuori dal campo mi ha colpito in maniera molto positiva, è un ragazzo sveglio e intelligente. Dovremo essere bravi tutti a farlo entrare nel nostro sistema, visto che ormai avevamo creato certi equilibri. Caserta ha un giocatore come Siva che è molto interessante con qualità importanti, è lui il centro del gioco campano”.

Intanto il nuovo azionista di maggioranza, Dmitri Gerasimenko, non riesce proprio a stare lontano dai campi da basket, ieri infatti si è allenato al Palasport Parini con l’Abc Cantù, squadra che milita in C silver, ed ha dispensato consigli a tutti i giocatori per l’intera durata dell’allenamento.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento