Sport

La rimonta del Trapani che "smonta" il Como

Neppure due gol di vantaggio bastano al Como per portare a casa una vittoria: il Trapani, infatti, sotto di due lunghezze riesce a rimontare e a pochi secondi dalla fine centrare il pareggio. Finisce così 2-2 un match che il Como avrebbe potuto -...

eric-lanini-calcio-como-26gen15

Neppure due gol di vantaggio bastano al Como per portare a casa una vittoria: il Trapani, infatti, sotto di due lunghezze riesce a rimontare e a pochi secondi dalla fine centrare il pareggio. Finisce così 2-2 un match che il Como avrebbe potuto - e dovuto - vincere per continuare a sperare nella salvezza; invece si tratta ancora una volta di due punti letteralmente buttati via che potrebbero pesare alla fine del campionato.

I lariani erano andati in vantaggio al 26' del primo tempo con un gran gol di Pettinari, abilissimo in mezza rovesciata a sfruttare un cross di Marconi dalla sinistra. Per tutto il primo tempo gli uomini di Festa hanno saputo gestire al meglio il confronto, correndo un solo rischio al 41' quando Montalto ha colpito la traversa con un colpo di testa a seguito di calcio d'angolo.

Partita virtualmente chiusa all'8' della ripresa: perfetto lancio di Ghezzal per Ganz partito in contropiede con il bomber comasco abile a infilare alle spalle del portiere del Trapani, Fulignati. A quel punto al Como sarebbe bastato gestire con intelligenza il match, anche perché i padroni di casa stavano subendo il contraccolpo per il doppio svantaggio. Invece la squadra di Festa ha cambiato atteggiamento, arretrando il proprio baricentro e arroccandosi davanti alla difesa. Un errore che alla fine è costato carissimo: il primo gol del Trapani è arrivato al 14' con Montalto e il pareggio (meritato) a due soli minuti dalla fine con una punizione di Scozzarella. E poco c'è mancato, un minuto più tardi, che De Cenco non siglasse addirittura il 3-2 per gli uomini di Serse Cosmi. Due punti buttati al vento, insomma, e sabato prossimo al Sinigaglia arriva il Novara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rimonta del Trapani che "smonta" il Como

QuiComo è in caricamento