Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

La Como Nuoto "annaspa": abbandona la serie A1. Si dimette Flutti

Como Nuoto in ginocchio a causa delle difficoltà economiche (alcuni giocatori aspettano mesi di stipendio arretrati). Difficoltà tanto gravi da avere fatto scattare la decisione di ritirare la squadra dal campionato di serie A1. Una decisione...

Como-nuoto-posillipo

Como Nuoto in ginocchio a causa delle difficoltà economiche (alcuni giocatori aspettano mesi di stipendio arretrati). Difficoltà tanto gravi da avere fatto scattare la decisione di ritirare la squadra dal campionato di serie A1. Una decisione comunicata con una nota diffusa sul sito della società sportiva di viale Geno. Non solo, sempre sul sito della Como Nuoto è stata pubblicata una nota ufficiale anche del direttore sportivo Marco Flutti che ha annunciato le sue dimissioni: "Ringrazio tutti e purtroppo condivido la situazione. Ribadisco che senza prima squadra credo sia giusto terminare il mio percorso, la ripartenza (con la retrocessione in serie B e la ricostruzione con Piccardo) l'ho già fatta e oggi spetta a forze nuove, fresche e motivate il compito di far qualcosa di nuovo e diverso, la credibilità passa anche da questo. Sono sinceramente orgoglioso di quanto fatto e con serenità lascio, non sono la persona giusta per condividere una legittima nuova linea. Il mio attaccamento alla società è e rimarrà sempre immutato, rimango a disposizione nei termini e nei modi che potranno essere definiti congiuntamente".

La società sportiva, con comunicato firmato dal consiglio direttivo, ha motivato il ritiro della squadra dal campionato della massima serie affermando di voler "rilanciare con vigore tutti i settori giovanili della Società" e spiegando che "Questo rilancio richiede adeguate e continuative risorse finanziarie che possano garantire la riuscita del progetto sia nel breve sia nel medio termine: a tale scopo, e considerata la cronica mancanza di sponsor certi, la Società ha deciso di reperire le risorse necessarie sacrificando la Prima Squadra di Pallanuoto maschile e di rinunciare di fatto a disputare il prossimo campionato di A1 faticosamente conquistato e mantenuto negli ultimi anni con innumerevoli sacrifici e le cui conseguenze sono state a vari livelli sentite da tutti. In questo quadro si inserisce anche la decisione del Consiglio di lasciare i nostri Giocatori della Prima Squadra di pallanuoto maschile liberi di partecipare al mercato che sostanzialmente si sta aprendo in questi giorni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Como Nuoto "annaspa": abbandona la serie A1. Si dimette Flutti

QuiComo è in caricamento