Il Como non è ancora fallito: ha un'ultima "carta" da giocare

Altra fumata grigia per il Calcio Como che dovrà ancora attendere la decisione del Collegio giudicante. Alla società lariana, infatti, è stato chiesto di consegnare entro questo pomeriggio un documento relativo ad un pagamento. Questa mattina in...

pietro-porro-calciocomo-13lug16

Altra fumata grigia per il Calcio Como che dovrà ancora attendere la decisione del Collegio giudicante. Alla società lariana, infatti, è stato chiesto di consegnare entro questo pomeriggio un documento relativo ad un pagamento. Questa mattina in tribunale dopo un’ora e mezza di udienza, Porro è uscito dall’aula più sereno e ha affermato: “Mi sento a posto assolutamente con la coscienza e a posto con il Calcio Como. Noi siamo fiduciosi, aspettiamo quello che ci dicono, basta che ci indichino la strada e noi la percorriamo. E’ assurdo che il Como debba fallire quando vi sono degli imprenditori disponibili ad aiutarlo e che non vogliono farlo fallire”. Ora dunque bisognerà ancora aspettare il verdetto del Collegio giudicante, visto che le carte, a parte una appunto, sono state tutte consegnate al giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento