menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Como muove finalmente la classifica. Pareggia 3-3 con il Vicenza

Il Como muove finalmente la classifica. Pareggia 3-3 con il Vicenza

Il Como muove finalmente la classifica. Pareggia 3-3 con il Vicenza

Il Calcio Como trova il suo primo punto nella serie cadetta: i ragazzi di Sabatini pareggiano 3-3 a Vicenza. Davvero una partita emozionante e con molti colpi di scena. Gli azzurri partono benissimo e dopo 50 secondi dal fischio di inizio trovano...

Il Calcio Como trova il suo primo punto nella serie cadetta: i ragazzi di Sabatini pareggiano 3-3 a Vicenza. Davvero una partita emozionante e con molti colpi di scena. Gli azzurri partono benissimo e dopo 50 secondi dal fischio di inizio trovano il gol con Sbaffo che da dentro l'area sigla l'1-0. I padroni di casa però reagiscono, e dopo poco più di 7 minuti pareggiano con la rete di Raicevic che rimette la gara in parità. Le due squadre si sfidano a viso aperto, ed è ancora il Como a tornare avanti nel punteggio con Gerardi che sfrutta una punizione a due da dentro l'area. Ma come detto la partita è ricca di colpi di scena e i vicentini ritrovano il pareggio al 23°, questa volta è Galano a firmare il 2-2. Si va negli spogliatoi con il risultato in perfetta parità, una partita sicuramente bella e combattuta. Nel secondo tempo fa il suo ingresso in campo Casasola, arrivato a Como solamente ieri. Grande paura per Madonna che dopo un contrasto finisce a terra privo di conoscenza. Dopo pochi minuti però fortunatamente il giocatore comasco si riprende ma è costretto ad abbandonare il match. La partita sembra potersi chiudere con un pareggio ma un affondo di Vita che mette in mezzo una palla nella quale Scuffett rinvia troppo debolmente, si trasforma in una palla gol per Giacomelli che non sbaglia da un metro. Il match sembra davvero in salita per i comaschi sotto 3-2, ma dopo appena tre minuti, al 40°, Bessa con una conlusione rimpallata dalla difesa trova il pareggio, e dopo 7 minuti di recupero arriva il triplice fischio che sancisce i primi punti lariani. Ci voleva come l'aria questo pareggio, il Como ha giocato bene, peccando però forse troppo nella fase difensiva. Anche Ebagua davanti è sembrato ancora un po' sulle gambe. Tutto sommato Sabatini aveva chiesto alla sua squadra più conclusioni in porta, e segnare 3 reti al Vicenza che fino ad oggi non aveva subito gol è davvero un bel passo avanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento