Il Calcio Como sfiora l'impresa: 1-1 a Cagliari

Nemmeno stavolta il Como riesce a portare a casa i tre punti: in vantaggio per 1-0 sul terreno del Cagliari, subisce la rete del pareggio al 91’ dopo aver ripetutamente sfiorato il raddoppio. Un vero peccato perché gli azzurri di Festa hanno...

gianluca-festa-como2nov15

Nemmeno stavolta il Como riesce a portare a casa i tre punti: in vantaggio per 1-0 sul terreno del Cagliari, subisce la rete del pareggio al 91’ dopo aver ripetutamente sfiorato il raddoppio. Un vero peccato perché gli azzurri di Festa hanno tenuto il campo con autorevolezza in casa della più accreditata pretendente alla promozione in serie A. Tre punti, dunque, sfuggiti quando ormai sembravano conquistati e un pareggio che non cambia molto le cose per gli azzurri attesi mercoledì dal match casalingo con la capolista Crotone.

Nel primo tempo accade poco con il Como capace di difendersi ordinatamente e il Cagliari in difficoltà a perforare l’attenta difesa lariana. Succede tutto nella ripresa, partendo dal gol di Ganz al 5’ abile a sfruttare un pallone nell’area piccola e infilare alle spalle di Storari. Due minuti dopo i sardi reclamano per una rete non concessa dall’arbitro Ros, con palla che aveva ampiamente varcato la linea di porta. Scampato il pericolo gli uomini di Festa riprendono le operazioni del gioco e al quarto d’ora ci vuole un miracolo di Storari per impedire a Ganz di segnare la sua doppietta. Al 26’ i padroni di casa restano in dieci per l’espulsione di Fossati per doppia ammonizione e cinque minuti dopo ancora Ganz va a un passo dal raddoppio con una gran botta dal limite che colpisce in pieno il palo. In superiorità numerica e in totale controllo della gara, sembra fatta per il Como ma, in pieno recupero, arriva il pareggio di Joao Pedro che sfrutta in area un suggerimento di Farias (1-1). Sfuma così il sogno dei lariani di portare a casa finalmente una vittoria che avrebbe dato un po’ di ossigeno alla classifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Como, cosa aspettarsi dal nuovo Dpcm del 16 gennaio: spostamenti, coprifuoco, ristoranti e palestre

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento