Sport via Virgilio 16

Hockey, Como sconfigge Ora: 4-2 a Casate

Bella vittoria dei lariani nonostante influenza e infortuni

Una fase del riscaldamento pre partita

Vittoria del Como a Casate contro Ora. Giovedì 18 gennaio 2018 i lariani si sono aggiudicati la quarta gara di relegation round di Italian Hockey League per 4-2.
Tra i comaschi qualche assenza per influenza e infortuini.
I padroni di casa nei primi 5’ sono più propositivi e riescono a contenere Ora nel terzo difensivo. I tirolesi però vengono fuori tra il 5 e il 10’ e Menguzzato inizia ad avere il suo bel da fare.
Poi Ora comincia a pressare ma il Como è bravo a respingere. Tilaro poi approfitta di un errore difensivo di Walter fiondando il puck in porta, ma i riflessi di Giovanelli respingono fuori dalla pista e sul tetto del vetusto impianto di Casate, ancora chiuso al pubblico. Da segnalare a 5:30 dalla fine un tiro preciso di Ricca da metà campo: il disco viene respinto restando in pista. Nell’ultima fase del periodo il puck gira sopratutto nella metà campo difesa da Ora, con buona amministrazione del disco da parte degli uomini di Malkov.
Gardiol va vicino al gol quando mancano 90 secondi. Ma a fine drittel arriva la prima gioia del Como con la rete di Gosetto. I padroni di casa rientrano nello spogliatoio con una rete di vantaggio.
Il secondo drittel inizia con un ritmo più intenso da entrambi i lati. Como tiene testa a Ora, ma nella seconda metà del drittel i lariani iniziano a sentire un po’ di stanchezza. Gli ospiti ci provano a rimettere il match in parità. 3 sono le occasioni pericolose ma Menguzzato riesce a resistere. I ragazzi di Malkov però hanno ancora energie e segnano a pochi secondi dalla fine con Tilaro. 
Il terzo drittel inizia con Ora che assedia la porta comasca: nei primi 5’ i bolzanini concludono a porta ben 7 volte mentre i comaschi riescono solo a “spazzare” il disco oltre la metà campo in un paio di occasioni. È Riccardo Ambrosoli a mettere la firma sulla terza rete.
Il gol di Ora arriva quando mancano ancora 2:22 alla fine della penalità. Michele Covi davanti al portiere realizza il primo gol di Ora. Gli ospiti tentano il tutto per tutto. Matteo Formentini dalla linea blu difensiva tira in rete con precisione. 4-1 Como e vittoria più vicina. Michele Covi accorcia le distanze a 67 secondi dalla fine riavvicinando gli ospiti.Bisogna soffrire fino alla fine ma l’Hockey Como finalmente esulta e riapre il discorso play off. 
4-2 il risultato finale per il Como. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey, Como sconfigge Ora: 4-2 a Casate

QuiComo è in caricamento