rotate-mobile
Sport

Il Lago di Como protagonista di un emozionante Giro di Lombardia

Fiato sospeso per la caduta di Remco Evenepoel lungo la discesa di Zelbio

Un 114° Giro di Lombardia davvero emozionante, nel bene e nel male. La bruttissima caduta del belga Remco Evenepoel lungo la discesa di Zelbio ha tenuto tutti con il fiato sospeso, finché non sono giunte notizie confortanti sulle sue condizioni.

Da Bergamo a Como la gara ha visto i suoi momenti cruciali nella fase finale, dal forcing di Nibali che ha messo sotto pressione Evenepoel contribuendo, forse, alla sua perdita di controllo della bici (con conseguente impatto contro un muretto e caduta fuori strada), fino alla salita per San Fermo dove si è deciso tutto. E' stato, infatti, lungo la Val Fresca che Jakob Fuglsang è riuscito a guadagnare metri preziosi che gli hanno consentito di arrivare primo con un rassicurante margine di vantaggio su George Bennet.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lago di Como protagonista di un emozionante Giro di Lombardia

QuiComo è in caricamento