Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finale di Coppa Italia, il Como sconfitto all'andata 4-1 contro il Cosenza

Il Como perde 4-1 contro il Cosenza nella partita di andata della finale di Coppa Italia. Una partita che gli ospiti dominano soprattutto nel primo tempo riuscendo a chiuderla con il doppio vantaggio nei 45 minuti iniziali. Ora la strada é in...

Il Como perde 4-1 contro il Cosenza nella partita di andata della finale di Coppa Italia. Una partita che gli ospiti dominano soprattutto nel primo tempo riuscendo a chiuderla con il doppio vantaggio nei 45 minuti iniziali. Ora la strada é in salita per i ragazzi di Sabatini che avranno bisogno di un'impresa nella gara di ritorno in Calabria per ribaltare la situazione. La prima occasione arriva per gli ospiti al minuto 15, con il capitano del Cosenza De Angelis che incorna benissimo un cross, il tiro però finisce di poco a lato. I calabresi fanno la partita e al 26' passano in vantaggio con un grande tiro da fuori area di Criaco. Dopo appena due minuti arriva il raddoppio: sugli sviluppi di un corner De Angelis é bravissimo da sotto rete a sfruttare un rimpallo. La prima azione degna di nota del Como arriva alla mezz'ora con Le Noci che da fuori area impensierisce il portiere. A pochi minuti dalla pausa é Rolando a farsi pericoloso con una bella conclusione però troppo angolata. Si chiude il primo tempo con il Como sotto di due reti a zero, e dalla curva arrivano i cori inesorabili di tirare fuori gli attributi. Un fuori programma nella ripresa: un tifoso riesce a scavalcare ed entrare in campo per sfogare la sua rabbia, subito però viene bloccato e portato all'interno delle gradinate. I comaschi rientrano con un altro piglio e si fanno subito sentire vicino alla porta avversaria con Ganz che di testa sfiora il palo. Nel momento migliore dei lariani arriva però il terzo gol ospite al 15' con Statella che aiutandosi con un braccio nel controllo riesce a trafiggere Crispino. Le proteste dei lariani si accendono e Marco Cassetti viene espulso per aver spinto il giudice di gara. Una grande punizione di Le Noci accorcia le distanze portando gli azzurri sul 3-1 al 24'. Nel finale però arriva anche il poker ospite ad opera di Calderini.

Si parla di

Video popolari

Finale di Coppa Italia, il Como sconfitto all'andata 4-1 contro il Cosenza

QuiComo è in caricamento