Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani l'esordio sulla panchina del Como di Festa: " Pronti a scendere in battaglia"

Domani a Chiavari il nuovo allenatore del Calcio Como Gianluca Festa esordirà contro l’Entella. Una settimana di lavoro è forse poca per poter cominciare a mettere la propria impronta, ma servono punti e il campionato non aspetta  nessuno. Il...

Domani a Chiavari il nuovo allenatore del Calcio Como Gianluca Festa esordirà contro l’Entella. Una settimana di lavoro è forse poca per poter cominciare a mettere la propria impronta, ma servono punti e il campionato non aspetta nessuno. Il nuovo mister è sembrato molto determinato: “Ho provato diverse soluzioni in questa settimana, abbiamo un buon organico anche se con qualche infortunio. Ci manca gente come Cassetti Ambrosini e Fietta, ma si scende in campo in 11 contro 11. La squadra l’ho trovata molto volenterosa, volevano dimostrare qualcosa al nuovo allenatore e ci sono riusciti. Quello che serve è trovare dei leader all’interno del gruppo, c’è bisogno di far crescere alcuni giocatori in questo senso, ci vuole personalità. Ci sarà sicuramente qualche cambio di formazione rispetto al Como precedente, ma non voglio dire nulla. Serve più gioco di squadra e più sacrificio, tutti e 11 devono fare la fase difensiva, voglio tanta corsa. Domani parlerà il campo è ovvio, abbiamo avuto poco tempo, ma siamo pronti per la battaglia. L’Entella è una squadra molto pericolosa che non prende gol in casa da 5 partite, ma delle statistiche non me importa nulla, guardo solo i miei ragazzi”.

Si parla di

Video popolari

Domani l'esordio sulla panchina del Como di Festa: " Pronti a scendere in battaglia"

QuiComo è in caricamento