"Corridoio della memoria", murales dedicato agli ex campioni del Como

Inaugurato questa mattina il “Corridoio della memoria”. Da oggi un murales raffigura la storia del Calcio Como: questa è stata l’iniziativa voluta dalla società comasca per ricordare i campioni che sia nel settore giovanile, sia nella prima...

Inaugurato questa mattina il “Corridoio della memoria”. Da oggi un murales raffigura la storia del Calcio Como: questa è stata l’iniziativa voluta dalla società comasca per ricordare i campioni che sia nel settore giovanile, sia nella prima squadra hanno portato la società lariana al centro del calcio italiano. Gianluca Zambrotta, Stefano Borgonovo, Gigi Meroni, Marco Simone, Pietro Vierchowod, Gianfranco Matteoli, Silvano Fontolan, Dan Corneliusson, Dirceu: questi sono i volti disegnati sul muro dai ragazzi del Don Guanella e di Fondazioni Somaschi.

Presente all’inaugurazione anche il sindaco Mario Lucini che ha dichiarato: “Sono molto felice di essere qui oggi, questi giocatori mi ricordano i miei anni migliori, quando venivo allo stadio. Sono davvero molto legato a tutti questi campioni, in particolare a Gigi Meroni, non fosse altro perché ho iniziato anche io come lui nella Libertas San Bartolomeo.” Presente anche la figlia di Stefano Borgonovo, il campione scomparso un anno fa, Alessandra: “Sono davvero emozionata di essere qui oggi, mi fa piacere esserci a rappresentare mio padre, soprattutto perché domani avrebbe compiuto 50 anni, il fatto che sia stato scelto per il murales è un grande onore. Penso che sarebbe stato un bellissimo regalo per lui, dunque voglio davvero ringraziarvi.”

Si parla di

Video popolari

"Corridoio della memoria", murales dedicato agli ex campioni del Como

QuiComo è in caricamento