Sport

Como stravince in casa, Pavia battuto 3-0

di Enrico Colombo Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Como batte 3-0 il Pavia grazie a una doppietta di Le Noci intervallata da una rete di Cristiani. Con questa vittoria, i lariani, si portano al  quarto posto in coabitazione con...

Il Como perde contro il Bassano: addio playoff

di Enrico Colombo

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Como batte 3-0 il Pavia grazie a una doppietta di Le Noci intervallata da una rete di Cristiani. Con questa vittoria, i lariani, si portano al quarto posto in coabitazione con l'Alessandria, inchiodata sullo 0-0 dal Renate. Partita frizzante al Sinigaglia nonostante il terreno pesante, entrambe le squadre si affrontano a viso aperto con la prima occasione da goal già al 10' con Castiglia che ci prova da fuori area, ma il suo tiro finisce di poco a lato. Risponde il Pavia al 12' con Ferretti, trovando un reattivo Crispino. Passano i minuti e il Como spinge sull'acceleratore confinando gli ospiti nella propria metà campo, al 21' ci prova Ganz su cross di Le Noci ma il colpo di testa dell'attacante lariano colpisce la parte bassa del palo con un immobile Fiory ad osservare la sfera colpire il palo e perdersi sul fondo. È il preludio al goal che arriva dieci minuti con un'azione fotocopia, cambiano gli interpreti, e sul cross di Ambrosini, il colpo di testa di Le Noci vale l'1-0 per i ragazzi di Sabatini. Al 36' fallo al limite dell'area pavese con Pederzoli (ammonito nell'occasione), ma la punizione dello specialista Le Noci finisce di poco a lato.

La prima frazione di gioco si chiude senza altre emozioni sull'1-0 per i padroni di casa. All'inizio del secondo tempo la svolta, al 6' il Pavia rimane in dieci per l'espulsione diretta di Ferretti, reo di aver colpito con una manata al volto Cristiani. All'11 Maspero corre ai ripari inserendo Corvesi per Ghiringhelli, ma è il Como a fare la partita schiacciando il Pavia nella propria trequarti e al 15' arriva il meritato 2-0 con Cristiani, abile a sfruttare un batti e ribatti nell'area ospite ed infilare alle spalle di Fiory. Il Como prova ad amministrare il doppio vantaggio cercando di contenere il moto di orgoglio dei ragazzi di Maspero che tra il 16' ed il 20' con Soncin si riaffacciano dalle parti di Crispino trovando l'estremo difesore lariano sempre vigile. Partita chiusa al 27' con l'immortale Le Noci il quale finalizza al meglio un contropiede orchestrato da Castiglia e Cristiani, infilando con un diagonale chirurgico l'estremo difensore pavese. Partita ormai in ghiaccio, il Pavia è sulle ginocchia, e per il Como è pura accademia, con il risultato che potrebbe raggiungere le proporzioni tennistiche se Castiglia e Defendi (subentrato al posto di un pimpante Ganz) non avessero sprecato da pochi passi. Dopo questa giornata si registra una spaccattura nella parte alta della classifica con Novara e Bassano appaiate in testa a 71 punti a lottare per la promozione diretta in Serie B, il Pavia terzo a 67pt. ormai fuori dalla corsa promozione e costretto a guardarsi le spalle dall'accoppiata Alessandria e Como entrambe a 64 pt. A 90 minuti dalla fine del campionato il Como è in piena corsa per un posto nei playoff e il traguardo è ancora possibile...Forza vecchio cuore bianco azzurro!
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como stravince in casa, Pavia battuto 3-0

QuiComo è in caricamento