Sport

Como sconfitto a Pavia: 2 - 1

Rocambolesca sconfitta del Como (2-1) sul campo del Pavia. Non comincia nel migliore dei modi l'avventura di Colella sulla panchina azzurra: i suoi ragazzi, infatti, sono stati battuti a Pavia per 2 a 1 al termine di una gara in cui è successo di...

Rocambolesca sconfitta del Como (2-1) sul campo del Pavia. Non comincia nel migliore dei modi l'avventura di Colella sulla panchina azzurra: i suoi ragazzi, infatti, sono stati battuti a Pavia per 2 a 1 al termine di una gara in cui è successo di tutto: due i lariani espulsi (Ambrosini e Ardito) e un rigore contro decisamente dubbio. La partita era iniziata male per i comaschi, andati in svantaggio dopo appena due minuti a seguito di una conclusione dal limite di Capogrosso. Ma, nonostante l'inattesa rete, il Como ha saputo reagire subto e ha agguantato in pareggio dopo 11 minuti con un preciso rasoterra di Mendicino, chiudendo in parità la prima frazione di gioco.

Nella ripresa, poi, è successo di tutto: dopo soli 5' l'espulsione di Ambrosini per doppia ammonizione, ma nonostante l'inferiorità numerica, gli azzurri hanno saputo tenere il campo con autorevolezza, creando anche qualche occasione per passare in vantaggio. E quando tutto sembrava ormai destinato al pareggio è arrivato il calcio di rigore per i padroni di casa per un dubbio intervento di Migliorini su Ferrini. Dal dischetto ha trasformato Beretta. Una vera e propria beffa per i lariani che, in pieno recupero, si sono trovati in nove per l'espulsione del capitano Ardito per doppia ammonizione.

Una sconfitta, dunque, che porta con sé parecchie recriminazioni da parte degli azzurri, ma purtroppo nessun punto. E adesso la posizione in classifica si fa ancora più preoccupante.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como sconfitto a Pavia: 2 - 1

QuiComo è in caricamento