Lunedì, 20 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Como-Arezzo, Castiglia in tribuna. Sabatini: "A Lumezzane un brutto gesto"

Prove di sorpasso per il Calcio Como che domani alle 14.30 affronterà al Sinigaglia l’Arezzo. In settimana il Novara è stato penalizzato di ben 8 punti, e così i lariani sono nuovamente in corsa per un posto playoff, essendo a -2 dai piemontesi...

Prove di sorpasso per il Calcio Como che domani alle 14.30 affronterà al Sinigaglia l’Arezzo. In settimana il Novara è stato penalizzato di ben 8 punti, e così i lariani sono nuovamente in corsa per un posto playoff, essendo a -2 dai piemontesi. “Ho saputo della penalizzazione ma non ci ho fatto molto caso - afferma mister Sabatini - so come vanno queste cose e sono sicuro che gliene restituiranno qualcuno. Comunque sia siamo concentrati per la partita di domani perché il campionato è ancora lungo, ripeto sempre le stesse cose, ma la situazione è questa. L’Arezzo è una buonissima squadra, con grandi individualità, è vero che non hanno più niente da dire con a livello di classifica ma non verranno qui a passeggiare, dovremo avere più motivazioni di loro. Noi abbiamo qualche acciacco e soprattutto Marco Cassetti non sarà della partita per un fastidio al ginocchio. Castiglia dopo il suo atteggiamento di Lumezzane abbiamo deciso di mandarlo in tribuna, non è piaciuto quello che ha fatto ma non voglio tornare a parlarne. Darò fiducia agli undici di Lumezzane ci sarà forse una variazione ma l’ossatura rimarrà la stessa”.

Si parla di

Video popolari

Como-Arezzo, Castiglia in tribuna. Sabatini: "A Lumezzane un brutto gesto"

QuiComo è in caricamento