Giovedì, 17 Giugno 2021

Palaghiaccio di Casate salvo: raggiunto l'accordo tra residenti e Comune

Nessuna chiusura per il palazzetto del ghiaccio di Casate. Alla fine il Comune e i residenti che lamentano l'eccessiva rumorosità della struttura hanno trovato un accordo: ieri a Palazzo Cernezzi l'amministrazione comunale e Csu (la società...

Nessuna chiusura per il palazzetto del ghiaccio di Casate. Alla fine il Comune e i residenti che lamentano l'eccessiva rumorosità della struttura hanno trovato un accordo: ieri a Palazzo Cernezzi l'amministrazione comunale e Csu (la società partecipata che gestisce lo stadio del ghiaccio) hanno incontrato l'avvocato dei residenti. L'esito dell'incontro è stato positivo. Csu, nella persona del direttore Marco Benzoni, ha spiegato che non si intende perdere tempo e che si procederà quanto prima all'installazione dei pannelli fonoassorbenti per limitare l'impatto della rumorosità del palaghiaccio. Ovviamente come ogni accordo che si rispetti anche questo ha bisogno di esseremesso nero su bianco. L'impegno di Csu è proprio quello di garantire al più presto l'esecuzione dei lavori per insonorizzare la struttura. L'impegno dei cittadini, invece, è quello di non trascinare Csu in tribunale. Ad ogni modo un puntuale aggiornamento della situazione sarà fatto giovedì alle 17 durante la commissione Sport che si terrà in Comune.

Il caso dello stadio del ghiaccio a rischio chiusura aveva sollevato nelle scorse settimane numerose proteste soprattutto da parte dei genitori e dei bambini che frequentano la struttura per praticare sport su ghiaccio, come l'hockey e il pattinaggio artistico. tante le associazioni che hanno cercato di stimolare il Comune a prendere in mano la situazione in modo attivo, dato che proprio al Comune si attribuiva una mancanza di intraprendenza e una carenza di interesse nella vicenda nonostante avesse diverse responsabilità.

Si parla di

Video popolari

Palaghiaccio di Casate salvo: raggiunto l'accordo tra residenti e Comune

QuiComo è in caricamento