Martedì, 15 Giugno 2021

Centro sportivo Belvedere: la gestione passa al Rugby Como

“La gestione del Centro Sportivo di via Belvedere sarà affidata per un anno al Rugby Como. Con la società di calcio femminile Como 2000, precedente gestore dell’impianto, è stato raggiunto un accordo e le giocatrici potranno continuare ad...

“La gestione del Centro Sportivo di via Belvedere sarà affidata per un anno al Rugby Como. Con la società di calcio femminile Como 2000, precedente gestore dell’impianto, è stato raggiunto un accordo e le giocatrici potranno continuare ad allenarsi nel campo a 9 nonché nelle strutture di Sagnino e Tavernola”.

E' quanto annunciato questa mattina al termine della giunta, dall’assessore allo Sport, Turismo e Cultura Luigi Cavadini: “Si tratta di un’assegnazione sperimentale - aggiunge Cavadini - che proseguirà fino a giugno dell’anno prossimo, poi saremo costretti a procedere all’assegnazione degli spazi attraverso un bando. Il Rugby Como pagherà le utenze (luce, acqua, riscaldamento) e si occuperà della manutenzione ordinaria; inoltre potrà incassare i corrispettivi dovuti, sulla base delle tariffe fissate dal Comune, nel caso in cui i campi siano affittati ad altre società”. “Nelle more di una riorganizzazione generale che coinvolgerà tutte le strutture sportive - aggiunge il sindaco Mario Lucini - si è potuto procedere con un affidamento diretto in quanto il Rugby Como è l’unica società comasca, a livello provinciale, che pratica questa disciplina. Con la messa in gara degli spazi, strada che siamo obbligati a percorrere, terremo conto di tutte le situazioni e della storia delle società”. Gli affidamenti di dei vari campi e centri sportivi alle diverse società, hanno fatto sapere sindaco e assessore, sono scaduti tutti nel 2011. Le proroghe concesse scadranno con l'esito del nuovo bando che verrà indetto in giugno del prossimo anno.

Si parla di

Video popolari

Centro sportivo Belvedere: la gestione passa al Rugby Como

QuiComo è in caricamento