Cantù-Sassari: il 7 è il voto che domina le pagelle (fatta qualche eccezione)

Waters 7 Vince il duello con l'ex di turno e tiene ben salde in mano le redini della squadra. Anche in difesa è meno fragile di quanto potrebbe far pensare il fisico 'gracilino'. Pilepic 7 Arriva da una gara perfetta al tiro, ma anche quando le...

basket-sassari-23ott16

Waters 7 Vince il duello con l'ex di turno e tiene ben salde in mano le redini della squadra. Anche in difesa è meno fragile di quanto potrebbe far pensare il fisico 'gracilino'.

Pilepic 7 Arriva da una gara perfetta al tiro, ma anche quando le sue percentuali si normalizzano è fondamentale per l'attacco biancoblu. Dall'arco con i piedi per terra è una sentenza

Kariniauskas 5 Da una guardia per quanto imperfetta al titolo ci si aspetta che almeno i liberi vadano a segno. Non gli è riuscito nemmeno questo ed i quintetti con lui in campo sono quelli che hanno dato più speranze a Sassari

Callahan 6,5 Non è al meglio e si vede, ma il suo compito di dare fiato a chi è più in palla è svolto con diligenza.

Lawal 7 Più diligente del solito e se concede un po' troppo in difesa sotto il canestro avversario fa la voce grossa sfruttando quasi tutti i palloni che gli arrivano tra le mani, liberi compresi

Darden 7 Essenziale anche se non particolarmente appariscente. Fa di tutto un po' e la fa con maestria.

Johnson 7 E' uno spettacolo vederlo saltare e con lui in campo i rimbalzi sono cosa nostra. Quelli in attacco diventano sistematicamente punti.

Travis 7 Entra in quintetto e il suo peso specifico sale. Diligente anche se ancora un po' fuori ritmo la sua pericolosità sia interna che esterna crea parecchi grattacapi a Sassari.

Parrillo 5,5 La panchina è la croce di Cantù, gli italiani anche. La sua applicazione richiederebbe indulgenza, ma lo giudichiamo da giocatore vero. Ha una chance per mostrare che può stare in campo in serie A1, ma per ora è rimandato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento