rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Calcio

Fabregas, primo passo: "Porterò il Como in serie A"

L'investimento del calciatore è a lungo termine: "In futuro farò parte della società"

Il Como 1907 ha ingaggiato il campione del mondo 2010 Cesc Fabregas - il leggendario centrocampista indosserà la nuova maglia dei lariani realizzata grazie alla collaborazione tra il Club e lo stilista Didit Hediprasetyo. Erano in tanti oggi 1° agosto 2022 ad attendere il suo arrivo davanti allo stadio Senigaglia. Una vera folla in visibilio
Fabregas, ex stella di Arsenal, Barcellona e Chelsea, ha firmato un contratto biennale allo Stadio Giuseppe Sinigaglia dopo aver lasciato l’AS Monaco. Durante la sua prima conferenza stampa a Como Fabregas ha dichiarato: "È un onore e un piacere unirmi al Como 1907. Sono stato estremamente fortunato perché la mia carriera mi ha permesso di giocare in Club fantastici. Il Como in questo caso non fa eccezione. Ho parlato a lungo con Mirwan Suwarso, Dennis Wise e Charlie Ludi, che mi hanno spiegato nei dettagli il loro progetto, attualmente uno dei più ambiziosi nel mondo del calcio. Per questo motivo sono interessato a rimanere qui a lungo termine, non solo in campo ma anche fuori. Ho creduto nella visione di questo Club fin dall’inizio e ho deciso di investire personalmente per diventarne parte”. E ancora: "Non vedo l'ora di scendere in campo e giocare davanti ai tifosi in un ambiente così bello. La tradizione di questa società e il desiderio dei proprietari di portare questo club a un livello superiore sono fonte di ispirazione e per questo non vedo l'ora di iniziare".

Fabregas ha vinto 13 tra i più importanti trofei calcistici per Club, tra cui la Premier League, la FA Cup, la Liga e l'Europa League.
Ha collezionato 110 presenze con la nazionale spagnola, segnando 15 gol per il suo Paese, vinto il Campionato Europeo nel 2008 e nel 2012, oltre al trionfo nella Coppa del Mondo in Sudafrica.
Dennis Wise, amministratore delegato del Como 1907, ha dichiarato: "È per noi un grande piacere presentare e dare il benvenuto nel nostro Club a un ragazzo così umile e rispettoso. Un giocatore che ha fatto tanto per la storia del calcio e che ora sarà una parte vitale dei nostri ambiziosi piani per il Como 1907".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabregas, primo passo: "Porterò il Como in serie A"

QuiComo è in caricamento