rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Calcio

Como Women, l'entusiasmo di Martina Zanoli: "Sono qui per ripartire"

La classe 2002 è stata schierata in tutte le quattro partite disputate dal Como dopo il suo arrivo

Il campionato di Serie A Femminile ha appena vissuto un weekend di stop, che ha permesso alle atlete di rispondere alla convocazione delle proprie Nazionali e scendere in campo con la maglia dei rispettivi Paesi. Sono ben 8 le calciatrici del Como convocate in Nazionale ed il loro rientro è previsto nella giornata di mercoledì. Le comasche non convocate, invece, si ritroveranno questo pomeriggio al centro sportivo di Cislago per riprendere gli allenamenti in vista della gara conclusiva della prima fase di campionato, domenica 26 febbraio in casa contro il Milan. Tra queste c’è anche l’acquisto del mercato invernale lariano, Martina Zanoli, terzino classe 2002 arrivata in prestito dalla Fiorentina.

Approfittando della sosta Como Women Channel ha intervistato Martina, per la prima volta dal suo arrivo in Lombardia. “Qui al Como Women mi trovo molto bene – esordisce Zanoli - fin dal primo giorno la società e le ragazze mi hanno accolto benissimo, ho trovato un ambiente molto sereno e tranquillo e sono felice di essere qua. Per me il trasferimento al Como è stato come ripartire da zero e perciò ho grande voglia rimettermi in gioco. Ho bisogno di ritrovare feeling con il campo per dimostrare quanto valgo.”

Un contatto con il campo già ampiamente ritrovato, visto che Martina è stata schierata in tutte le quattro partite disputate dal Como dopo il suo arrivo. Sfortunatamente, però, i risultati dell’ultimo mese della squadra lariana non sono stati dei migliori, con tre sconfitte, un pareggio e nessuna vittoria: “Nelle ultime partite avremmo potuto fare meglio - analizza il terzino - ma nel rush finale avremo sicuramente modo di riscattarci e di mettere in campo quel carattere e quella grinta che ci contraddistinguono, per cercare di ottenere più punti possibili. Mi aspetto molto anche da me stessa, voglio giocare per riprendere la fiducia che avevo un po’ perso dopo che mi sono fatta male.”

Un infortunio, quello al legamento crociato, che nella scorsa stagione ha rallentato la crescita della giovane calciatrice e ha influito negativamente sulla sua carriera: “Dopo l’infortunio ho avuto molti momenti bui, in cui psicologicamente ero davvero a terra. Ora voglio prendere fiducia, scendere spesso in campo e tirare fuori una nuova Martina. Sto bene mentalmente e fisicamente, sono venuta qui per ripartire, trovare nuovi stimoli e nuove motivazioni. Voglio dare il mio contributo alla squadra per raggiungere la salvezza.”

Chiusura sul tifo lariano, che, nelle poche uscite allo stadio Ferruccio, Martina ha già avuto modo di apprezzare: “La tifoseria comasca mi ha sorpreso, i tifosi ci seguono sempre, anche in trasferta. Como è un ambiente caldo e mi ritengo molto soddisfatta della mia scelta di venire qui.”

Tifosi che sicuramente non vorranno mancare anche per la gara conclusiva della prima fase della Serie A, domenica allo stadio Ferruccio contro il Milan di Ganz.

(Comunicato Como Women)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como Women, l'entusiasmo di Martina Zanoli: "Sono qui per ripartire"

QuiComo è in caricamento