Calcio

Como, Massimiliano Gatto dice addio al calcio: "Oggi, non mi trattengo sui miei sentimenti"

L'ex centrocampista nella prossima stagione farà parte dello staff tecnico della Primavera di Fabregas

Massimilano Gatto dice addio al calcio giocato, ad annunciarlo è lo stesso giocatore tramite i canali social della società del Como.

Dopo i tanti problemi fisici, l’ex centrocampista nella prossima stagione farà parte dello staff tecnico della Primavera di Fabregas.

La lettera pubblicata dal club:

"Oggi vorrei condividere la mia storia. Non avrei mai immaginato che sarebbe finita così, eppure eccomi qui a condividere questa sfortunata notizia con tutti voi.

"Oggi, non mi trattengo sui miei sentimenti. Tutto è iniziato a settembre 2019 e poi non si è mai fermato, fino ad oggi. Dopo oltre mille tentativi, sono costretto a ritirarmi dal calcio professionistico all'età di 27 anni.

"'Non puoi battere un uomo che non si arrende mai". Anche se questo può essere vero, non puoi battere nemmeno il tuo destino. Questo meraviglioso sport mi ha dato tanto. Ho realizzato il mio sogno di diventare un giocatore di football professionista. Mi ha dato gioia, dolore e durante il viaggio, seppur breve, ho avuto il privilegio di conoscere persone fantastiche che colgo l'occasione per ringraziare, perché in tanti mi avete lasciato qualcosa di memorabile da cui imparare. E tutti voi mi avete insegnato ad andare avanti, nonostante tutto.

“Vorrei fare un ringraziamento speciale alla mia famiglia. Mamma e papà, so che avete fatto tanti sacrifici per permettermi di vivere tutto questo, e vi prometto che in questo nuovo percorso che sto per intraprendere, farò di tutto per non deludervi entrambi", Con il cuore, Max.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, Massimiliano Gatto dice addio al calcio: "Oggi, non mi trattengo sui miei sentimenti"
QuiComo è in caricamento