menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
stadio-calcio-13feb16

stadio-calcio-13feb16

Calcio Como, il nuovo allenatore è Fabio Gallo

Prende finalmente forma il nuovo corso del Calcio Como con gli innesti di Gianluca Andrissi, che rileva il posto di Dolci in qualità di Direttore Sportivo e Fabio Gallo nei panni di allenatore della prima squadra. Dopo settimane (per non dire...

Prende finalmente forma il nuovo corso del Calcio Como con gli innesti di Gianluca Andrissi, che rileva il posto di Dolci in qualità di Direttore Sportivo e Fabio Gallo nei panni di allenatore della prima squadra.

Dopo settimane (per non dire mesi) di silenzio, voci di corridoio e aggiungiamoci pure le consuete chiacchere da bar, riguardo il destino del Club azzurro tra fallimenti, cessioni di quote più o meno fattibili, conti in rosso e chi più ne ha più ne metta, la dirigeza spazza via, per l'ennesima volta, i polveroni creati con questo doppio colpo in entrata. Iniziamo a conoscere il nuovo direttore sportivo. Gianluca Andrissi, classe '63 ha legato la sua esperienza all'Inter nella quale ha militato per diciotto anni allenando le giovanili del club nerazzurro. Dal campo poi è passato alla scrivania divenedo Direttore Tecnico delle giovanili del Monza, per poi assumere la carica di Direttore Sportivo dei club brianzoli del Monza e del Renate fino alla scorsa stagione. Mentre il nome di Andrissi era ormai sicuro, per quanto riguarda il destino di Fabio Gallo si è aperto un piccolo caso, con il neo mister azzurro annunciato ufficialmente come nuovo allenatore del Santarcangelo Calcio 1926 l'8 giugno scorso, mentre nella mattinata odierna, la stessa società romagnola, tramite uno stringato post su facebook, annunciava di aver liberato l'allenatore dall'impegno assunto. Per Fabio Gallo questo è un ritorno al Como, con cui ha conquistato la promozione in Serie A nel 2002. Classe 1970, Gallo, ha battuto in volata la concorrenza di Colella, Cusatis e Colombo, (quest'ultimo dato per certo fino a ieri mattina), complice il gradimento dei vertici del settore giovanile del Calcio Como nei suoi confronti. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell'Inter, nella sua cariera di centrocampista ha girovagato per l'Italia, vestendo, tra le altre, le maglie del Brescia, l'Atalanta ed il Torino. Appesi gli scarpini al chiodo inizia un proficua collaborazione con il settore giovanile dell'Atalanta, sotto lo sguardo attento di Mino Favini, allenando gli Allievi Nazionali e la Primavera del club Orobico, mentre l'anno scorso ha guidato la Primavera dello Spezia. Per Gallo, questa è la seconda esperienza alla guida di una prima squadra, dopo quella alla guida della A.C. Giacomense in Lega Pro nel 2012. Per quanto riguarda il girone A di Lega Pro, che vedrà il Como hai ai nastri di partenza, si profila all'orizzonte il ritorno del Varese, dopo solo un'anno di assenza dal calcio professionistico. Infatti lo Sporting Bellinzago, ne-promosso in Lega Pro lo scorso Maggio, non riuscirebbe ad adempiere agli obblighi imposti dalla Lega Pro per l'iscrizione al prossimo campionato. Il club varesino sta lavorando all'acquisizione del titolo sportivo della piccola realtà piemontese, tornando così nel calcio che conta, by-passando la Serie D, a disputare nuovamente il derby d'Insubria contro il Como.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento