Sport

"Tentano di corrompere i nostri giocatori per truccare le partite": la denuncia del Chiasso

Alcuni soggetti hanno avvicinato i rossoblu provando a manipolare le gare

Immagini di repertorio

Tentativo di corruzione di alcuni giocatori del Chiasso calcio per manipolare il campionato di Challenge League: è quello denunciato giovedì 8 febbraio 2018 dalla società con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale. 
La società "facendo seguito alla segnalazione dei propri calciatori - si legge nella nota- comunica di aver presentato denuncia presso il Ministero Pubblico e presso i preposti organi della Swiss Football League per il tentativo di manipolazione delle gare di campionato messo in atto da soggetti che nei giorni passati hanno avvicinato alcuni calciatori rossoblù. La società ed i propri tesserati non esiteranno a difendere la propria onestà morale e sportiva in qualsiasi occasione".
Un'accusa pesantissima: alcuni soggetti avrebbero infatti avvicinato alcuni giocatori rossoblu cercando di corromperli per spingerli a truccare le partite, probabilmente per guadagnarci con il mondo delle scommesse. 
Immediata la denuncia della società. 
Una squadra, quella del Chiasso, famosa anche sul Lario perchè ha annoverato tra le due fila per un anno il calciatore comasco Gianluca Zambrotta: tra 2013 e 2014 Zambrotta ha ricoperto per i rossoblu il doppio ruolo di giocatore e allenatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tentano di corrompere i nostri giocatori per truccare le partite": la denuncia del Chiasso

QuiComo è in caricamento