Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Bennet Cantù sconfitta a Milano da Armani Jeans

Derby amaro per la Bennet Cantù, che paga le fatiche della “maratona” di giovedì contro Siena, anche se l’inizio è stato di buon auspicio per i canturini che finiscono il primo quarto in vantaggio di 2 punti, con un Armani Jeans Milano che gioca...

Derby amaro per la Bennet Cantù, che paga le fatiche della "maratona" di giovedì contro Siena, anche se l'inizio è stato di buon auspicio per i canturini che finiscono il primo quarto in vantaggio di 2 punti, con un Armani Jeans Milano che gioca veramente male e Cantù ne approfitta.

Nel secondo quarto cambia la storia, Cantù fa fatica a trovare il canestro e Milano con 3 triple di Giacchetti va sul 38-26. Cantù sembra davvero spompa e oltre i soliti noti fermi ai box (Micov, Shermadini e Scekic) anche Leunen si dimostra non al top della forma, infatti giovedì ha riportato una brutta slogatura alla caviglia.

L'unico che sembra averne è Manu Markoishvili, che cerca ti trascinar la carretta, ma la Bennet è davvero troppo stanca e subisce le incursioni di un grande Alessandro Gentile che fa registrare la sua miglior prestazione in maglia biancorossa.

La partita termina 72-64, ma non è proprio tutto da buttare per i brianzoli: infatti era molto importante difendere la differenza canestri che diceva +25 per Cantù, così è stato fatto. Il secondo posto è ancora in tasca dei biancoblù, con Milano che insegue a 2 punti di distanza, ma d'ora in poi sarà importante non fare più passi falsi, cominciando già da domenica quando sarà ancora derby, stavolta con Varese, che sulla carta potrebbe sembrare agevole ma si sa, un derby è un derby.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bennet Cantù sconfitta a Milano da Armani Jeans

QuiComo è in caricamento