Domenica, 17 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bennet Cantù batte Novipiù Casale Monferrato

Il rischio di poter prendere la partita sotto gamba era reale, e infatti per più di due quarti non si è vista una gran Bennet: vero che con fuori Shermadini e Micov la squadra era un po’ corta di rotazioni, ma vero anche cheNovipiù  Casale...

Il rischio di poter prendere la partita sotto gamba era reale, e infatti per più di due quarti non si è vista una gran Bennet: vero che con fuori Shermadini e Micov la squadra era un po’ corta di rotazioni, ma vero anche cheNovipiù Casale Monferrato, nonostante l’ultima posizione in classifica e con poche speranze di rimanere in questa categoria, ha venduto carissima la pelle.

Al riposo lungo la situazione è di 30-27 per i padroni di casa, che sbagliano veramente tanto, anche tiri con i piedi per terra. Cantù ha un dominio a rimbalzo netto soprattutto con Brunner che lucida i tabelloni, ma oltre lui e Leunen, gli altri sembrano non ancora entrati in partita, compreso Gianluca Basile al rientro dopo un lungo stop.

Le squadre tornano in campo ma il copione è lo stesso, l’equilibrio regna incontrastato, qualche fiammata da una parte e dall’altra, ma Cantù non riesce a scappare, al 30’ il punteggio è ancora sul 44-43.

Nell’ultimo periodo, qualcosa si muove nelle file canturine, un buon Cinciarini in regia suggerisce per Leunen che con un tiro da 3 dà il più 4 ai biancoazzurri, poco dopo lo imita Basile con un’altra tripla: Cantù sembra essersi svegliata, un immenso Brunner cattura un altro rimbalzo in attacco e segna con il fallo, il punteggio dice 55-48 a poco più di 5’ dal termine.

Casale sembra non averne davvero più e Cantù ne approfitta con il Baso che mette l’ultima bomba del definitivo ko e la gara termina 70-55. Non una grandissima partita quella dei brianzoli, ma l’importante era portarla a casa, anche in vista del big match di giovedì contro la capolista Siena; da segnalare l’uscita dal campo di Brunner a 2 minuti dal termine, ma l’entità dell’infortunio al ginocchio sarà accertata in questi giorni.

Video popolari

Bennet Cantù batte Novipiù Casale Monferrato

QuiComo è in caricamento