rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Basket

Serie A2, colpo playoff di Cantù: dalla Givova Scafati arriva David Logan

Allievi: "Un ruolo importante nelle decisioni prese dal Presidente Nello Longobardi, lo ha avuto Pino Sacripanti"

La Pallacanestro Cantù e la Scafati Basket 1969 annunciano in una nota di stampa congiunta che l’atleta David Logan potrà trasferirsi a Cantù per giocare gli imminenti playoff di Serie A2.

All’indomani della chiusura del Campionato della LBA, Lega  Basket Serie A che ha visto la compagine scafatese del Patron Nello Longobardi e del Coach canturino Pino Sacripanti raggiungere una salvezza storica, le due Società si sono parlate per avviare le procedure di trasferimento del giocatore.

La Pallacanestro Cantù, sottolinea la nota, tiene a precisare tutto si è svolto nel massimo della disponibilità e cordialità all’interno dell’unico ma intenso colloquio finale tra il Presidente Roberto Allievi ed il Proprietario e Presidente Nello Longobardi.

“È stato un colloquio telefonico – ha dichiarato il Presidente Allievi – in cui ho prima di tutto rivolto al Presidente Longobardi i complimenti per la salvezza acquisita con grande merito, un risultato storico e pieno di contenuti sportivi e sociali. La trattativa per assicurarsi le prestazioni di David Logan, successivamente ai passaggi propedeutici del nostro General Manager Sandro Santoro, si è conclusa durante la stessa telefonata".

E ancora: "Il mio personale ringraziamento, e quello di tutta Pallacanestro Cantù, a Nello Longobardi che, con grande sensibilità e generosità, ha dato il via libera al trasferimento di Logan e senza alcuna richiesta economica a testimonianza della stima e del rispetto reciproco che c’è personalmente tra di noi e tra le nostre Società".

"Aggiungo - conclude Allievi - che un ruolo importante, nelle decisioni prese dal Presidente Longobardi, lo ha avuto anche Pino Sacripanti che ha dimostrato, per l’ennesima volta e se ve ne fosse ancora la necessità, un grande attaccamento ai colori di Pallacanestro Cantù e del nostro intero territorio”.

Gli fa eco il GM di Pallacanestro Cantù, Sandro Santoro: Avevamo preannunciato che avremmo fatto mercato nella finestra consentita dai regolamenti. Così è stato perché non vogliamo lasciare nulla di intentato e continuare a coltivare le nostre ambizioni. L’arrivo di David Logan mira a migliorare quello che già abbiamo, allungando ulteriormente il roster e perfezionando quei dettagli che ci hanno visto faticare nell’ultimo mese e mezzo. Voglio sottolineare che questo innesto è un qualcosa che si aggiunge ai giocatori a disposizione di Meo Sacchetti, che ha la facoltà di scegliere in base a ciò di cui ha bisogno la squadra, che resta la priorità per provare a raggiungere i nostri migliori obiettivi sportivi.

Felice, ovviamente, dell'arrivo a Cantù dell'atleta Coach Meo Sacchetti: "David Logan è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni in senso generale, tantomeno per me che l’ho già allenato nella stagione vincente che abbiamo condiviso. L’arrivo di David a Cantù avviene in un momento delicato per noi e in quello più importante della stagione. La sua esperienza, il suo modo di
giocare e la sua personalità potranno certamente essere utili a migliorare ciò di cui abbiamo bisogno. Lui sarà importante ma continueremo ad aver bisogno di tutti, perché ogni squadra e ogni cosa avremo davanti, da qui in poi, dovrà trovare la più determinata e agguerrita Pallacanestro Cantù della stagione".

Sono state avviate, quindi, tutte le procedure per il trasferimento per giocatore a Cantù che è stimato per la giornata di mercoledì 10 maggio prossimo.

LA CARRIERA DI DAVID LOGAN

La carriera di Logan Dopo gli inizi con con i North Central High School Panthers di Indianapolis, nel 2001 passa all’Università di Indianapolis e nel suo anno da senior segna 28,6 punti di media, cifra che gli permette di laurearsi Giocatore dell'anno della NCAA II. Termina la carriera universitaria con 2.532 punti segnati. Sbarca in Italia nel 2005 con la Nuova Pallacanestro Pavia militante in Legadue. A dicembre, dopo aver segnato 205 punti in 12 incontri, si trasferisce in Israele dove gioca nel Ramat HaSharon.

Al termine della stagione torna negli States, dove veste la maglia dei Fort Worth Flyers nella NBA D-League, poi passa in Polonia nello Starogard Gdański militante nella PLK, segnando a referto 15,2 punti, 2,2 assist e 4,1 rimbalzi in 14 gare disputate. Resta in Polonia fino al 2010, giocando nell’ordine per il Turów Zgorzelec e per il Prokom Gdynia, squadra quest’ultima con cui si aggiudica per due volte il campionato e arriva in finale di Coppa. Chiude l'avventura polacca con 17,8 punti, 4,1 assist e 3 rimbalzi in 76 partite di campionato più 15,9 punti, 3,1 assist e 2,7 rimbalzi in 35 partite di Eurolega.

Passa ai baschi del Saski Baskonia, con cui gioca una sola stagione tra Liga ed Eurolega. Nell'agosto successivo firma un contratto annuale con il leggendario Panathīnaïkos e in casacca biancoverde mette a referto 8,8 punti, 1,3 assist e 1,2 rimbalzi in 33 partite giocate in A1 più 6,5 punti in Eurolega. Con la squadra greca si aggiudica la Coppa di Grecia e raggiunge la Final Four di Eurolega. Seguono le stagioni al Maccabi Tel Aviv (2012/2013) e all’Alba Berlino (2013/2014); un biennio che lo vede vincere una Coppa di Israele, una Coppa di Lega Israeliana, una Coppa di Germania e una Supercoppa Tedesca.

Nel 2014 ecco il sodalizio con coach Meo Sacchetti alla Dinamo Sassari. Nella stagione 2014/2015 la coppia Sacchetti-Logan firma una storica tripletta per la società sassarese con scudetto, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Nel 2016 passa in Lituania al Rytas, poi nel 2017 alla Scandone Avellino e nel 2018 allo Strasburgo con cui vince una Coppa di Francia. Nel 2018/2019 gioca 17 gare in Corea del Sud con il Busan Sonicboom. Nel 2019 va a Treviso in Serie A2, con cui vince la Coppa Italia di categoria. Ha un ruolo fondamentale anche nella vittoria dei playoff che valgono la promozione in LBA: in Gara 3 di finale contro Capo d'Orlando segna ben 36 dei 76 punti complessivi di Treviso. Nel 2021 torna per una stagione a Sassari, mentre nell’ottobre 2022 passa a Scafati con cui ottiene una storica salvezza da protagonista.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2, colpo playoff di Cantù: dalla Givova Scafati arriva David Logan

QuiComo è in caricamento