rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Basket

Vittoria Cantù: superata la JuVi

Ottima prestazione per l'Acqua S.Bernardo che vince nell'ultima di regular season

L’Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù passa al PalaRadi contro la Ferraroni JuVi Cremona (66-75) e chiude la regular season del Girone Verde a quota 40 punti (20 successi su 24 gare disputate).

La cronaca

Esordio in panchina per coach Moretti, che deve fare a meno dell’ex Allen, mentre coach Sacchetti non ha a disposizione Rogic (trauma contusivo distorsivo alla spalla). L’avvio è di marca locale con Douvier in grande spolvero: nove punti per lui nei primi cinque minuti. È 9-5 per la JuVi, mentre per Cantù si vede il solito Baldi Rossi. Gioco da tre punti per Nikolic che si porta sul -1, ma Vincini e Pianegonda allungano (13-8). Reati per il +7, poi Berdini punge da fuori (15-11). I canturini sono in bolla e firmano un break di 0-7 che vale il 15-18 della prima sirena. Al 10’ basse percentuali al tiro da entrambe le parti: 35,3% la JuVi e 38,9% Cantù.

La seconda frazione si apre con il 7-2 locale, ma l’Acqua S.Bernardo non ci sta con Berdini e Severini (23-25). Mano caldissima di Berdini che mette la sua terza tripla personale (23-28). È un buon momento per Cantù dall’arco, visto che anche Baldi Rossi timbra da fuori (23-31). Cantù alza definitivamente il ritmo e chiude all’intervallo sul 27-40, grazie a un parziale di 4-9. Al 20’ sono già in doppia cifra Severini e Baldi Rossi (10 punti a testa).

La musica non cambia a inizio del terzo periodo con i biancoblù che riescono a tenere a distanza i locali, spingendosi fino al +13 (37-50 con la bonba di Nikolic). La JuVi torna a macinare gioco e fa suo un parziale di 9-4, che si traduce nel 46-54 della mezz’ora.

La quarta frazione si apre con il 6-0 in apertura della JuVi con le triple di Douvier e Milovanovic (52-54). Cantù caccia indietro i locali con Severini, che dice la sua dalla lunga distanza (52-57). Canturini in gas con un nuovo break di prepotenza: 5-12 (57-69). Colpo di coda dei cremonesi con la bomba di Fanti e il canestro di Vincini (62-69), ma Nikolic rimette i suoi sul +9. Sono i titoli di coda con Cantù che gestisce e vince per 66-75 (pallacanestrocantu.com).

Ferraroni JuVi Cremona: Reati 12, Vincini 7, Douvier 23, Fanti 7, Giulietti 1; Pianegonda 6, Nasello 3, Boglio 2, Milovanovic 5, Beghini. N.e.: Roberto, Boni. All.: Moretti

Acqua S.Bernardo Cantù: Bucarelli 7, Stefanelli 9, Nikolic 10, Baldi Rossi 10, Da Ros 8; Hunt 8, Berdini 9, Severini 14, Morgillo. N.e.: Borsani. All.: Sacchetti

Arbitri: Terranova, Caruso, Coraggio

Parziali: 15-18, 12-21, 19-15, 20-21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittoria Cantù: superata la JuVi

QuiComo è in caricamento